Rings, Andrea

Parkour – Nur die Wahrheit ist unbezwingbar

Andrea Rings, in questo romanzo dal ritmo incalzante di vocazione internazionale, percorre il confine tra realtà e fantasia con incredibile agilità.

Invece di ciondolare in giro con gli amici, il quattordicenne Leo dedica il suo tempo a un' insolita passione: parkour, quella sorta di sport il cui obiettivo é andare da A a B nel modo piú diretto possibile, indipendentemente dai vincoli architettonici o culturali.

Correndo per la cittá di Gothenheim (nome di fantasia), arrampicandosi sui muri o su una gru di un cantiere edile, Leo si sente felice e libero, con gran disappunto del padre poliziotto.
Quando il padre, a seguito di uno shock anafilattico entra in coma, Leo decide di cercare sua madre che, dai racconti, sapeva aver abbandonato la famiglia dodici anni prima nella notte in cui Leo si era miracolosamente ripreso da una seria malattia. Leo, seguendo una serie di indizi arriva ad un vecchio castello, nascosto in un’antica foresta. Sunna, il cui destino sembra intrecciarsi con il suo, convince Leo a credere che ci sia qualcosa di vero dietro alle dicerie su un presunto tesoro e sull’alone di magia che pervaderebbe la foresta. E se l' acqua del segreto avesse davvero dei poteri miracolosi? Sua madre lo aveva forse curato con quell’acqua? Potrebbe davvero essere un “eletto”?

Autrice

Andrea Rings é nata nel 1965 ed è cresciuta nella campagna tedesca. Il contatto con la natura ha profondamente segnato la sua esperienza e da più di vent’anni lavora come biologa ambientale. Per il suo romanzo d’esordio, Parkour - Nur die Wahrheit ist unbezwingbar, ha ricevuto il “Golden Pick" 2013. Vive con il marito e due figli a Mönchengladbach.
» Andrea Rings

Andrea, Rings

Carlsen Verlag

Hamburg, 2014
176 p.
ISBN: 9783551520708
Editore: Carlsen
Contatto: Daniela Steiner