Accesso rapido:
Vai direttamente al contenuto (alt 1)Vai direttamente al secondo livello di navigazione (alt 3)Vai direttamente al primo livello di navigazione (alt 2)

Mariana Leky | Was man von hier aus sehen kann
Quel che si vede da qui

Traduzione italiana di Scilla Forti
Keller editore 2019

Appuntamento: 10.06.2020
Introduzione: Carmen Hof

 

Quel che si vede da qui di Mariana Leky Quel che si vede da qui di Mariana Leky | Foto: © Keller editore Selma vive in un paesino del verde Westerwald e può prevedere la morte. Ogni volta che in sogno le appare un okapi, qualcuno lì intorno muore nel giro di ventiquattr’ore, minuto più minuto meno. Tuttavia, i sogni non rivelano mai chi stia per morire. E come si può immaginare, nel lasso di tempo tra il sogno e il compimento del triste fato tutti vivono in uno stato di agitazione…

Quel che si vede da qui è il ritratto originalissimo di un paese e della sua bizzarra comunità. Poetico, divertente, toccante, mai sdolcinato o superficiale, questo romanzo è una fiaba dei nostri tempi e affronta i grandi temi dell’esistenza, l’amicizia, la perdita, l’amore inconfessato e quello che di fronte alle mareggiate della vita si muove per sentieri tortuosi.

Un libro pieno di vita, intelligente e profondo, che ha conquistato lettori e librai tedeschi, tanto da essere eletto “Libro dell’anno” nel 2017 ed essere ancora oggi tra i titoli più venduti in Germania.

Mariana Leky

Mariana Leky © Foto (dettaglio): Franziska Hauser Mariana Leky, classe 1973 è nata a Colonia. Ha studiato Giornalismo culturale presso l’Università di Hildesheim, dopo aver svolto un tirocinio in una libreria. Oggi la sua vita si divide tra Berlino e Colonia. Il romanzo Quel che si vede da qui, è stato tradotto in più di quattordici lingue e al momento è in corso l’adattamento per il grande schermo.

<<< Torna a Passo la parola

Top