Vincitori 2008–2015
Premio italo-tedesco per la traduzione letteraria

Migliore traduzione

I edizione
2008
Domenico Pinto
Dalla vita di un fauno di Arno Schmidt, Lavieri Editore
II edizione
2009
Sigrid Vagt
Die Legende von Redenta Tiria di Salvatore Niffois, Zsolnay
III edizione
2010
Bice Rinaldi
Zündel se ne va di Markus Werner, Neri Pozza
IV edizione
2011
Barbara Kleiner
Ein Engel an Güte di Ippolito Nievo, Manesse
V edizione
2012
Marina Pugliano & Julia Rader
Un viaggio di H.G. Adlers, Fazi
VI edizione
2013
Hartmut Köhler
Göttliche Komödie di Dante Alighieri, Reclam
VII edizione
2014
Roberta Gado
Caccia alla marmotta di Ulrich Becher, Baldini & Castoldi
VIII edizione
2015
Moshe Kahn
Horcynus Orca di Stefano D’Arrigo, S. Fischer

 

Premio esordienti

I edizione
2008
Monica Pesetti
Con uno sguardo diverso di Christa Wolf, E/O
II edizione
2009
Esther Hansen
Sardische Vendetta di Marcello Fois, List
III edizione
2010
Stefano Zangrando
Adam und Evelyn di Ingo Schulze, Feltrinelli
IV edizione
2011
Julika Brandestini
Accabadora di Michela Murgias, Wagenbach
V edizione
2012
Giusi Drago
È morto Tito di Marica Bodrožić, Zandonai
VI edizione
2013
Mirjam Bitter
Brot und Unwetter di Stefano Benni, Wagenbach
VII edizione
2014
Antonella Salzano
Non sono un berlinese. Una guida per turisti pigri
di Wladimir Kaminer, Mimesis Edizioni
VIII edizione
2015
Julia Dengg
Ein Tag unseres Lebens di Giorgio Orelli, Limmat Verlag

 

Premio alla carriera


(dal 2009 solo per l’edizione tedesca)
2008 Anita Raja
2009 Marianne Schneider
2011 Maja Pflug
2013 Burkhart Kroeber
2015 Ragni Maria Gschwend