Un progetto sulla tutela del clima e su uno stile di vita sostenibile
Young influencer for ecological change

Young Influencers for ecological change © Goethe-Institut | Illustrazione: Tobias Schrank

Le 15 giovani partecipanti italiane al nostro workshop sono impegnate nella tutela dell'ambiente e del clima e vogliono avviare con energia i cambiamenti urgenti di cui la nostra società ha bisogno.
Ora stanno lavorando insieme in un laboratorio digitale su idee positive e forme di espressione sul web e nei social media per convincere sempre più persone a seguire uno stile di vita sostenibile.

Il progetto
Tra settembre 2021 e marzo 2022 il Goethe-Institut organizza un workshop digitale in Italia, il cui scopo è quello di creare una campagna social per ReteZeroWaste, partner del progetto, sulla tutela del clima e dell'ambiente. Abbiamo lanciato un bando per candidat* tra i 18 e i 25 anni da tutta Italia attivamente coinvolti in temi come rifiuti zero, svolta nel traffico e nel settore tessile, energia sostenibile, biodiversità, alimentazione sostenibile e protezione delle specie. Una giuria di esperti ha selezionato 15 partecipant* tra le molte candidature arrivate, che presenteremo qui a breve. Il workshop digitale sarà tenuto da esperti internazionali da un lato e da formatori nel campo dello storytelling, della comunicazione e dei social media dall'altro. * partecipant* avranno l'opportunità di raccontare le loro idee e storie sulla protezione del clima in un modo avvincente ed emozionante. Nelle lezioni individuali e nelle presentazioni si parlerà tra l'altro di come preparare un post sui social media in modo da creare punti di riferimento positivi per il cambiamento nella società.  

Più di cento attivist* provenienti da Germania, Spagna, Francia, Italia, Argentina, Bolivia e Paraguay partecipano al progetto contemporaneamente.
Alla fine del workshop digitale nel marzo 2022, due partecipant* per ogni paese saranno selezionat* per viaggiare a Barcellona e alla conferenza re:publica a Berlino per presentare le loro campagne elaborate durante il workshop e scambiare idee.

Le partecipanti italiane al workshop sono: 

Ballardini Federica © privato Ballardini Federica 
Mi chiamo Federica Ballardini. Studio Scienze Politiche e sto muovendo i primi passi nel mondo del giornalismo. I miei interessi sono legati a immigrazioni e conflitti causati dalla crisi climatica.
   
Bonetti Arianna © privato Bonetti Arianna
Nata e cresciuta a Milano, fuori sede da (quasi) sempre, cerco un ritmo lento e un'impronta leggera nelle metropoli in cui vivo. Imperfetta vegana, ieri product designer, oggi apprendista marketer.
   
Di Campli Aurora © privato Di Campli Aurora
Aurora in tre parole: curiosa, creativa e proattiva. Italiana e francese con un'apertura verso l'estero. All'università ho scelto comunicazione e economia partecipando attivamente a progetti di scrittura, gestione di eventi, sostenibilità e progettazione. 
   
Dognini Anita © privato Dognini Anita
Classe 1996, da piccola volevo fare la guardia forestale. Curiosa di capire il genere umano, mi sono iscritta a Psicologia. La mia tesi riguarda le rappresentazioni sociali del cambiamento climatico.
   
Esposito Chiara © privato Esposito Chiara
Mi chiamo Chiara, ho 21 anni e vivo a Legnano in provincia di Milano. Mi definisco una ragazza sportiva, amante della natura e molto determinata. Ho due grandi passioni: le lingue e la comunicazione della sostenibilità in tutte le sue sfaccettature.
   
Kaur Amandeep © privato Kaur Amandeep
Sono Amandeep Kaur, mi interessa la sostenibilità. Ogni giorno cerco di diffondere la consapevolezza sulle crisi ecologiche e le possibili soluzioni, partendo da azioni quotidiane.
   
Lauria Giulia © privato Lauria Giulia
Mi chiamo Giulia, ho 25 anni e vivo a Pisa. Sono laureata magistrale in Scienze Agrarie e attualmente sono borsista di ricerca presso l’Università di Pisa. Sogno di piantare semi di cambiamento.
   
Lombardi Annalaura © privato Lombardi Annalaura
Mi chiamo Annalaura, ho 23 anni e sono una studentessa di lingue e culture straniere. Amo il vintage, viaggiare, la natura, la psicologia e arricchirmi parlando di sostenibilità con chi ne sa più di me!
   
Nicolazzi Bonati Emma © privato Nicolazzi Bonati Emma
Mi chiamo Emma Nicolazzi Bonati, nata a Parma nel 2003, frequento l’ultimo anno al Liceo classico Romagnosi nella mia città, faccio parte del giornalino e del Green Team della mia scuola.
   
Oliva Veronica © privato Oliva Veronica
Da sempre interessata ai temi ambientali e all’arte, nel 2020 ho svolto un anno di Servizio Civile in un’associazione ambientalista. Sono affascinata dalla comunicazione digitale.
   
Sartori Sabrina © privato Sartori Sabrina
Nata nel verde delle colline venete, la passione per la Biologia Molecolare mi ha portata in Germania, dove ho intrapreso il percorso per diventare Comunicatrice della Scienza.
   
Scarparo Chiara © privato Scarparo Chiara
Sono Chiara, ho 19 anni e frequento il primo anno della facoltà di Scienze Umane dell’Ambiente.Mi ritengo una persona molto attiva: adoro la cioccolata, i libri, yoga, scoprire cose nuove e viaggiare.
   
Sederino Valentina © privato Sederino Valentina
Torinese di 24 anni, amo la natura al punto da averci costruito una vita intorno. Studio Chimica dell’Ambiente e sogno di comunicare le mie idee per uno stile di vita sostenibile, felice e rispettoso.
   
Sgarbossa Matilde © Luca Baggio Sgarbossa Matilde
Classe 1997, vivo a Bassano del Grappa. Mi laureo con lode al Dams di Padova e mi diplomo come attrice al Teatro Stabile del Veneto. Faccio parte di Running Ecology e su IG è @fiercewisteria.
   


I partner

   
Giorgia Pagliuca Foto: privata Dispensatrice di consigli non richiesti, così si definisce Giorgia Pagliuca, studentessa di Scienze Gastronomiche e dottoressa in Comunicazione Interculturale. Sul suo blog e profilo Instagram ‘GGalaska’ racconta di sostenibilità, diritti umani e gastronomia a ridotto impatto ambientale da ormai tre anni. Desiderosa di un cambiamento strutturale, ogni giorno si impegna a fornire piccoli consigli ecologici - facilmente applicabili da tutti - e spunti di riflessione per generare una scossa sociale significativa. 
   
Logo Scuola Genius © Scuola Genius Scuola Genius è un’iniziativa dell’Associazione Culturale Story Genius che riunisce docenti, scrittori e professionisti con esperienza trentennale in un progetto di formazione nell’ambito della scrittura creativa. Realizza laboratori di narrativa, filmaking, podcast, digital storytelling e collabora con istituzioni pubbliche e private. Edita il magazine free press “Dentro la lampada”, le trasmissioni e i podcast di Radio Genius, organizza eventi pubblici per la promozione della lettura e delle arti.
   
Sara Mancabelli © privato Sara Mancabelli è nata in Trentino e dopo gli studi in Ungheria, Inghilterra, Bruxelles e una lunga tappa romana, ora vive a Milano, dove si occupa di comunicazione e digital media. La sua grande passione è la sostenibilità, a 360 gradi. Nel 2017 ha cofondato il progetto Rete Zero Waste, con lo scopo di fornire risorse e strumenti concreti a chi vuole diminuire il proprio impatto ambientale. Collabora con la rivista Starbene e dal 2015 racconta sul suo blog e profilo Instagram ‘lasarabio’ la sostenibilità sociale e ambientale. Nel 2020 ha contribuito a Rifiuti Addio, libro edito Altreconomia.  

Articoli e interviste sul tema



Top