Insegnare il tedesco

Il Goethe-Institut è leader a livello mondiale nell’offerta di corsi di aggiornamento per insegnanti di tedesco in Italia, in Germania o anche a distanza. Per gli insegnanti di tedesco realizziamo e mettiamo a disposizione materiale e proposte interattive, nonché diverse iniziative espressamente concepite per loro.

Corsi di aggiornamento

Il Goethe-Institut organizza ogni anno oltre 1.000 corsi di aggiornamento per insegnanti di tedesco in tutto il mondo e anche online.
 

Progetti e materiali

Proponiamo progetti, materiale e spunti progetti per l’insegnamento e approfondimenti sui più recenti sviluppi dei metodi e della didattica del tedesco.
 

 

Gli acrobati della lingua © Goethe-Institut Italien

Arrivano nelle scuole gli acrobati della lingua!

Un progetto del Goethe-Institut Italia che offre materiali di supporto a insegnanti e moltiplicatori per lo svolgimento di lezioni prova nelle classi V della Scuola Primaria, proprio nel passaggio alla Scuola Media. Nelle seguenti regioni potete invitare i nostri moltiplicatori, fino a dicembre 2019: Campania, Lazio, Lombardia, Marche e Veneto. In seguito alla visita, vi mettiamo a disposizione i materiali degli “acrobati della lingua”, affinché nel futuro possiate svolgere delle lezioni prova di tedesco autonomamente. Nel prossimo anno scolastico, scuole in tutta l’Italia avranno l’opportunità di ricevere una visita dei nostri moltiplicatori.
Informazioni e iscrizioni: Ana Ayroza ana.ayroza@goethe.de

Giornate delle porte aperte © Goethe-Institut Italien| Foto: Max Intrisano

È tempo di open day

Il tedesco? Per gli alunni e i corsisti del Goethe-Institut è una lingua “accattivante”, “logica”, “ordinata”, “melodica” – e “con un genitivo elegante”. Alle scuole medie e superiori gli studenti sceglieranno presto quale seconda lingua straniera studiare. Perché non il tedesco?

Nati dopo l’89 | da sinistra a destra: Hannah Stegmeier, Bonn; Riccardo Pilat, Trieste; Agata Otranto, Bari; Philipp Werner, Dresda. © Goethe-Institut Italien / Collage / Foto: Ignacio María Coccia

Nati dopo l’89

Dal crollo del Muro di Berlino le cose sono profondamente cambiate: una sola Germania, un’Europa più grande, frontiere aperte e un’unica moneta. Che ne pensano i ragazzi nati dopo la caduta del Muro? Per scoprirlo, il giornalista Matteo Tacconi e il fotografo Ignacio María Coccia sono partiti per Dresda, Bonn, Trieste e Bari.

GO 4 MINT - GO 4 STEM © Goethe-Institut Italien

Parcours Go 4 STEM

IT & elettronica, tecnologie solari, bionica, tecnologie ottiche, conservazione dei beni culturali: 5 aree tematiche per giovani con la passione per gli esperimenti, alla ricerca dei propri talenti. Per studenti con e senza conoscenza del tedesco. Dopo le tappe di Bari, Lecce e Roma, quella dell’autunno 2019 è a Firenze al Liceo “Giovanni Pascoli”.

Network per la transizione scuola-lavoro © Goethe-Institut Italien / Stiftung Mercator

StartNet: Network per la transizione scuola-lavoro

Un ponte tra scuola e lavoro
In Italia il tasso di disoccupazione giovanile continua a restare alto. Sebbene riforme di ampia portata abbiano disteso la situazione del Paese, quella dell’Italia meridionale deve anche affrontare diverse sfide. Con un progetto del Goethe-Institut e della Fondazione Mercator si cerca ora di facilitare un accesso equo dei giovani alla vita lavorativa in Sud Italia.

Top