Semestre tedesco di Presidenza del Consiglio dell’UE
UE 2020: L’IMPEGNO EUROPEO DEL GOETHE-INSTITUT

Projekte des Goethe-Instituts anlässlich der EU-Ratspräsidentschaft Deutschlands
Illustration (Ausschnitt): Tobias Schrank

Italia

Dal 1° luglio al 31 dicembre la Germania assume la Presidenza del Consiglio dell’Unione Europea. Come Goethe-Institut ci poniamo delle domande: in cosa consiste l’Europa? Come vogliamo viverla in futuro? Quali temi vogliamo promuovere sull’intero territorio? In queste pagine presentiamo i nostri progetti a livello europeo, che portiamo avanti con un approccio tanto artistico quanto apertamente critico e volto al dibattito, al fine di rafforzare una comune coscienza europea, promuovere una società civile digitale europea e realizzare in Europa una svolta culturale all’insegna dell’ecologia.

I progetti "Cucine d’Europa", "Parlami d’Europa", "Il muro che scompare", "#oekoropa" e "Generazione A=Algoritmo" sono parte integrante del programma culturale del Governo Federale tedesco in occasione della Presidenza di turno del Consiglio UE. Inoltre, avvalendosi della sua rete, il Goethe-Institut sostiene l’opera d’arte europea "Earth Speakr" commissionata dal Ministero Federale degli Esteri all’artista tedesco-danese Ólafur Elíasson.
Segue...

Dettagli

Italia

info-roma@goethe.de