Umweltcamp Your planet. You plan it.

Your Planet logo
© Goethe-Institut

Un progetto per sensibilizzare i giovani europei alla tutela sostenibile dell’ambiente e del clima.

Con il patrocinio del Ministero Federale dell’Ambiente il Goethe-Institut Paris ha organizzato un camp sull’ambiente nello Saarland al quale hanno partecipato circa 50 ragazzi e ragazze provenienti da Belgio, Francia, Portogallo, Spagna, Italia e Germania.

Per una settimana i giovani europei si sono scambiati opinioni su domande concernenti la tutela dell’ambiente e del clima come anche forme alternative di produzione energetica. L’obiettivo è di sviluppare idee creative e personali per un futuro sostenibile.

 

Brainstorming in gruppo Galleria fotografica Brainstorming in gruppo | © Goethe-Institut Paris

IL MONDO STA CAMBIANDO? NO, SONO IO CHE CAMBIO IL MONDO!

Con questo motto si è tenuto un workshop all’inizio del camp sull’ambiente volto a sensibilizzare i giovani alle problematiche attuali del mondo. I ragazzi e le ragazze sono stati incoraggiati in maniera creativa ad assumere un ruolo attivo per disegnare il proprio futuro in maniera più ecologica.
Successivamente i ragazzi di età compresa tra i 12 e i 18 anni si sono suddivisi in sei gruppi dai temi “acqua, energia eolica, energia solare, riciclaggio, ecoturismo” e “foresta”. Grazie a interventi di esperti e workshop, gite e ricerche, i giovani sono diventati degli esperti sul tema che gli era stato assegnato!
Un highlight è stata certamente la visita di un “Zero Emission-Campus”, così come del parco energetico a Morbach, dove si potevano visitare impianti solari, mulini a vento e un impianto di produzione di biogas.
Particolarmente interessante si è dimostrata anche la passeggiata nel bosco nel parco nazionale Hunsrück-Hochwald con la guida di un guardaboschi.

10 Minuti PER CONVINCERE LA GIURIA DI ESPERTI!

Al termine della settimana tutti e sei i gruppi di lavoro hanno presentato il loro progetto nell’ambito di un concorso pubblico di idee. Il sottosegretario per l’ambiente e la tutela dei consumatori dello Saarland ha tenuto un saluto d’apertura e successivamente la giuria e il pubblico sono rimasti con il fiato sospeso per quasi due ore: come veri e propri project manager gli alunni PASCH hanno presentato le loro idee innovative e creative per un futuro sostenibile - una borsa di scambio di vestiti, un tavolo solare per la lezione, un filtro contro i rifiuti di plastica nei mari o la creazione di un marchio ecologico. Per la giuria non solo è stato difficile prendere una decisione relativa ai contenuti, bensì anche perché i giovani hanno entusiasmato gli spettatori con la loro dimestichezza mediale: quasi tutti i gruppi avevano intervistato dei passanti e girato dei video, creato un gruppo facebook o un hashtag, disegnato una propria pagina web e un logo o meglio hanno già raccolto oltre 80 euro di donazioni per la loro idea per piantare alberi.
Chi è curioso di sapere quale gruppo ha vinto trova la risposta, tante foto e video e molto altro alla pagina: http://pasch-net.de/yourplanet
Your Planet logo
© Goethe-Institut Paris
 

Questo era solo l'inizio!

Speriamo ora che i ragazzi e le ragazze mettano in pratica le loro idee ecologiche nei rispettivi paesi e che partecipino al nostro concorso sull’ambiente “Your planet. You plan it.”
Il miglior team di progetto di ciascun paese sarà invitato a partecipare ad una conferenza di giovani sull’ambiente che si terrà ad aprile 2017 a Berlino e alla quale prenderanno parte in totale 14 nazioni. Speriamo di ricevere numerose documentazioni di progetto!