d.eu.tsch | Borse di studio per giovani europei

Il tedesco senza fatica (uomo soffia su mini-turbina eolica) © Getty Images/Westend61

Anche quest'anno la Metzler-Stiftung di Francoforte, in collaborazione col Goethe-Institut Frankfurt, indice un bando per borse di studio rivolto a giovani ingegneri, scienziati, matematici, medici e operatori socio-sanitari europei tra i 23 e i 33 anni in cerca di un lavoro e provenienti da Grecia, Italia, Croazia, Portogallo e Spagna. Sede dei corsi: Goethe-Institut di Francoforte. Scadenza presentazione domande: 15 ottobre 2017.

Requisiti per la partecipazione al bando

Possono partecipare giovani tra i 23 e i 33 anni di età provenienti da Italia, Grecia, Croazia, Portogallo e Spagna in possesso di diploma o laurea  e/o che possano dimostrare di aver già fatto delle prime esperienze professionali e che siano disoccupati o alla ricerca di impiego nella nazione di provenienza.

Il bando è rivolto principalmente ad ingegneri del settore edile, elettrotecnico e meccanico, in particolare a ingegneri gestionali o ingegneri che abbiano conoscenze anche di economia aziendale, matematici, laureati in scienze naturali (non biologi, chimici solo se con titolo di dottorato), ingegneri chimici, specialisti nel settore informatico (hardware e software) con conoscenze di economia aziendale, medici, operatori socio-sanitari, come anche a personale specializzato in qualsiasi professione dell’industria metallurgica o elettronica.

I dettagli sulle condizioni e i termini per partecipare alla selezione li trovate nel bando di concorso sottostante.
Ulteriori informazioni sulle borse di studio nella versione tedesca di questo articolo.