Corsi di aggiornamento in Italia

Deutsch Lehren Lernen © Goethe-Institut

DLL: Imparare a insegnare il tedesco

Il programma per la formazione e l’aggiornamento del Goethe-Institut è stato sviluppato specificatamente per i docenti di tedesco lingua straniera e lingua seconda e rispecchia le nuove tendenze nell'ambito della didattica.

Attuali offerte d’aggiornamento

Il vostro gruppo di lavoro o la vostra associazione culturale cerca un tema o un relatore per un corso d’aggiornamento per insegnanti di tedesco? Il Goethe-Institut Italien vi propone temi interessanti e di grande attualità con i rispettivi materiali per un corso d’aggiornamento di tre ore:

I classici della letteratura sui banchi di scuola, presentati in modo accattivante, sono gettonatissimi e aprono nuovi mondi ad alunni e studenti universitari. La casa editrice Donzelli Editore ha fatto curato la nuova traduzione della ballata di Johann Wolfgang Goethe con le illustrazioni di Fabian Negrin. Questa nuova edizione bilingue ha un’impostazione ludica, concepita per gli studenti delle scuole, con numerose pagine ricche di indovinelli, giochi di ricerca, trucchi magici e molto altro ancora. Il libro si è rivelato adatto ad pubblico più ampio di quanto si avesse pensato. È stato infatti utilizzato con successo sia durante la fase dell’orientamento sia nell’ambito dell‘Alternanza Scuola-Lavoro.

Nel workshop verranno forniti, in gruppi di lavoro, diversi input utili per lavorare con i materiali, incluso la mostra.

Contatto:
Goethe-Institut Rom
Tiziana De Rigo
Tiziana.De-Rigo@goethe.de
Scoprite stimoli divertenti e utili per un insegnamento interdisciplinare e per il CLIL. Il seminario Erfinderland Deutschland: Baukasten Forschung si rivolge a docenti di tedesco e di matematica, tecnica e scienze naturali. Scoprite il progetto MINT, che consiste in una mostra e in un portale internet con giochi e scoperte accattivanti che potrete poi utilizzare in classe.

Contatto:
Goethe-Institut Rom
Klaus Dorwarth
Klaus.Dorwarth@goethe.de
Il tangram, il puzzle esagonale di Milton Bradley (nido d’ape), il gioco del teorema di Pitagora: questo e tanto altro offre la Scatola della Matematica per gli esperimenti con la quale potrete dare nuovi input durante le lezioni di tedesco. La geometria e le formule vengono rese così più semplici e si promuovono modelli di insegnamento interdisciplinare e CLIL.

I giochi inclusi nella Scatola della Matematica portano novità all’interno della lezione di tedesco e promuovono l’utilizzo della lingua in maniera giocosa nell’ambito delle materie STEM che guardano al futuro (Science, Technology, Engineering and Mathematics).

Il Goethe-Institut organizza seminari introduttivi di tre ore per insegnanti. Nel corso dei seminari vi verrà spiegato come si può lavorare con la Scatola della Matematica per gli esperimenti e magari scoprirete, per caso, una passione che ancora non pensavate di possedere per l’affascinante mondo della geometria.

Contatto
Goethe-Institut Rom
Klaus Dorwarth
Klaus.Dorwarth@goethe.de
 
Principianti o avanzati, a scuola o da adulti ... la musica rende l’apprendimento più divertente e può essere utilizzata in modo assai versatile nell’insegnamento. Il workshop mostra agli insegnanti come e quando impiegare la musica durante le ore di lezione e li introduce alle canzoni pop tedesche di successo, che meglio si prestano a esercitare le differenti abilità linguistiche ad ogni livello.

Nel corso del workshop esamineremo le possibilità di utilizzo della musica specialmente nei livelli base, individueremo i vantaggi del cosiddetto ascolto selettivo, creeremo insieme modelli per fogli di lavoro ed esploreremo i portali internet e le didattizzazioni in essi contenute dedicate al tema.

Contatto
Goethe-Institut Genua
Esther Celli
Esther.Celli@goethe.de
Nel seminario Cineclub per giovani conoscerete il programma di film per le scuole offerto dal Goethe-Institut Italia a scuole, cinema e rassegne avendo così la possibilità di accedere all’attuale produzione cinematografica tedesca per bambini e giovani e di utilizzarla in modo creativo durante le lezioni oppure nelle sale cinematografiche.

La selezione comprende cortometraggi e lungometraggi nella versione originale con i sottotitoli in italiano per ogni fascia d’età che raccontano in modo divertente, riflessivo, fantasioso e a volte anche bizzarro i problemi del diventare grandi. I film tematizzano in maniera sensibile e con un grande potenziale identificativo, argomenti come l’amicizia e il primo amore, il litigio e la coesione, il lutto e la morte e non si fermano neanche davanti alle attuali crisi politiche e sociali. I giovani spettatori vengono indotti alla riflessione su valori fondamentali come la solidarietà, il rispetto e l’apertura nei confronti del mondo.

Contatto:
Goethe-Institut Neapel
Johanna Wand
Johanna.Wand@goethe.de
Il Goethe-Institut offre diverse mostre per le scuole. Dovete solo scegliere quale tema si adatta meglio alle attività della vostra scuola, quale data è la migliore, ad esempio durante la fase dell’orientamento, e dove potete allestirla (nei locali, nei corridoi o nell’auditorium della scuola).

Tutte le mostre, di grande valore artistico, suscitano l’interesse di grandi e piccini. Molte scuole le propongono nella fase dell'orientamento oppure, grazie al loro carattere interdisciplinare (arte, storia, religione, italiano) in abbinamento ad altre manifestazioni. Per alcune mostre insegnanti esperti hanno già sviluppato dei materiali didattici d’accompagnamento che presenteranno ai vari seminari.

Contatto:
Goethe-Institut Rom
Tiziana De Rigo
Tiziana.De-Rigo@goethe.de
Il ruolo della competenza linguistica nell’insegnamento comunicativo – con esempi concreti sulla base dei libri di testo utilizzati a lezione

La competenza linguistica, intesa come trasposizione di un contenuto da una lingua di partenza a una lingua di arrivo, ricopre nell’ambito dell’insegnamento pratico e realistico di una lingua straniera quale aspetto delle capacità e abilità comunicative un ruolo di crescente importanza. Partendo dalla presentazione del Quadro Comune Europeo di Riferimento (QCER) per le lingue si spiegherà innanzitutto come definire la mediazione linguistica, cosa significhi per l’insegnamento di una lingua straniera e quale ruolo ricopra o possa ricoprire nell’ambito delle capacità comunicative. In questo contesto saranno illustrati esempi concreti di mediazione linguistica italiano-tedesco, tedesco-italiano, ma anche tedesco-tedesco (A1-C1). Successivamente, i partecipanti al seminario elaboreranno autonomamente esercizi e unità didattiche sulla base dei testi da loro adottati e dei materiali che usano in classe.

Contatto
Goethe-Institut Rom
Ferdinand Krings
Ferdinand.Krings@goethe.de
 
Unternehmen Deutsch – Piazza Affari Tedesco è un progetto del Goethe-Institut Italia nell’ambito dell’alternanza scuola-lavoro. È concepito per le scuole che cercano di creare un ponte verso il mondo del lavoro e che desiderano creare contatti con aziende della propria area geografica. Gli studenti identificano una possibile “impresa partner” nelle vicinanze della loro scuola e realizzano un’idea commerciale innovativa. Piazza Affari Tedesco abbina aspetti dell’orientamento professionale ad un concorso di idee che stimola sia lo spirito creativo dei ragazzi sia la loro conoscenza della lingua tedesca.
 
Durante il seminario verrà spiegato cosa dovranno fare gli studenti e come i docenti dovranno realizzare il progetto in classe. L’iniziativa durante questo anno scolastico 2018/19 è alla sua settima edizione e ha visto negli ultimi anni la collaborazione di 130 scuole e imprese. Il livello linguistico minimo richiesto è l’A1 (concluso) ed è un progetto adatto sia per scuole professionali che per i licei.
Iscrizione al concorso entro il 15 ottobre 2018.

Contatto
Goethe-Institut Rom
Klaus Dorwarth
Klaus.Dorwarth@goethe.de