Il CLIL in tedesco nella scuola secondaria superiore
La risposta a sei domande chiave

Il CLIL in tedesco nella scuola secondaria superiore Pubblicazione a cura di Fiorella Casciato, Direzione Generale per gli Affari Internazionali del MIUR in collaborazione con il Goethe-Institut Italien.

Questo libro, scritto a più mani, è il risultato di un confronto tra scuole che la D.G. per gli Affari Internazionali del MIUR ha favorito attraverso il progetto di ricerca “Organizzare la scuola per la didattica CLIL in lingua tedesca”, promosso all’interno delle iniziative di cooperazione bilaterale italo-tedesca nel corso dell’a.s. 2010/2011.

Come progettare percorsi didattici CLIL in tedesco? Con quali modalità le istituzioni scolastiche possono integrare tali pratiche nell’offerta formativa, anche grazie alla quota di autonomia e agli spazi flessibilità? Come reperire risorse educative ed elaborare materiali a fini didattici per il CLIL in tedesco? Intorno a questi quesiti si è concentrato il dibattito che resta, ovviamente, aperto, come lo sono ancora, del resto, le procedure per l’integrazione del CLIL nelle prassi ordinaria e le stesse configurazioni degli insegnamenti delle lingue negli ordinamenti riformati.