Minteinander
Il tedesco incontra le scienze

MINTeinander Prämierung 1. Platz 2018 Liceo Scientifico Copernico Brescia © Goethe-Institut

Parlare in tedesco di argomenti scientifici? I 450 partecipanti al progetto MINTeinander hanno dimostrato che è possibile, e che è persino divertente!

Da ottobre 2017 a febbraio 2018 alunni e alunne di 14 Licei in tutta Italia si sono confrontati con le materie MINT (italiano STEM) – tutto in tedesco!  Obiettivo del progetto consisteva nello spiegare in modo intererssante e però conciso un fenomeno scientifico e presentarlo in un video.

Ci sono pervenuti 62 video, che ci hanno colpito per la loro creatività e la competenza linguistica. I video sono stati valutati e selezionati da una giuria esterna composta da:

Dr. Julian Sudhoff, Università Duisburg-Essen
Roberta Bisoffi, IPRASE, Rovereto TN
Walter Brandt, Associazione degli Ingegneri in Germania
Sandra Deichsel, DAAD - Deutscher Akademischer Austauschdienst (servizio tedesco per lo scambio accademico)

Ringraziamo tutti i membri della giuria per la preziosa collaborazione.

62 video, 62 eccezionali produzioni…ma in ogni concorso c’è sempre un unico vincitore.

Al 1. posto si è posizionato il Liceo Scientifico „N. Copernico“ di Brescia con il video „Kulinarische Physik-fisica culinaria“, girato dagli alunni e dalle alunne Fabio, Francesca e Stefano della classe III H. Il contenuto originale, la realizzazione tecnica accattivante e l’abilità linguisitca di attori e attrici fanno di questo video una vera opera d’arte! Complimenti!
 



Il 2. posto va a due scuole a pari merito. Da una parte al Collegio Brandolini Rota di Oderzo (TV), per il video „Die Sprache der Bienen summt nicht-la lingua delle api non è un ronzio“, che unisce un uso autentico della lingua a un modo pieno di umorismo di presentare l’argomento e di renderlo comprensibile. Così la scienza diventa divertente!
 


Dall’altra al Liceo Scientifico L. da Vinci in Trento per il video „Theorie der Orbitale der Atome-la teoria dell’orbita degli atomi“, che presenta un tema complesso in modo facilmente comprensibile, ma originale, e che ha convinto anche per la capacità recitativa dei protagonisti.
 


Anche a queste due squadre un grosso complimento per il lavoro eccezionale!

Un grosso complimento va anche a tutti i docenti e le docenti che hanno deciso di aderire con le loro classi a MINTeinander. La partecipazione richiedeva non solo coraggio, ma anche solide conoscenze in ambito CLIL, per essere in grado di accompagnare efficacemente alunni e alunne attraverso le fasi del progetto. Hut ab! Tanto di cappello!

Potrete visionare altri video sul sito Facebook del Goethe-Institut Mailand.