Erfinderland

Alunna al microscopio ©Tooga/gettyimages/de

Cantiere ricerca – STEM

“Volevo fare qualcosa di strepitoso, qualcosa con cui il mondo non avrebbe fatto i conti.”

L’offerta delle mostre per le scuole del Goethe-Institut si arricchisce con questo esemplare espositivo. Questa volta la scienza e la ricerca sono il tema centrale. Ogni pannello espositivo è dedicato ad un ambito: comunicazione, mobilità, medicina, ottica per citarne alcuni. In alcuni poster sono protagonisti i singoli studenti. Una ragazza al microscopio dice: “Volevo fare qualcosa di strepitoso, qualcosa con cui il mondo non avrebbe fatto i conti”. Ma anche a scienziati come Eicke Weber, fisico ed esperto nel campo dell’energia solare, viene data voce: “Come facciamo a far uso dell’energia senza causare ripercussioni negative sul clima e sull’ambiente? Come facciamo a coprirne la richiesta che sempre più in aumento?”
 
Consigliamo questa mostra qualora nella vostra scuola venga offerto l’insegnamento della lingua tedesca ed essa venga chiaramente combinata con le materie STEM e dunque vogliate lavorare interdisciplinarmente. In aggiunta alla mostra trovate anche l’interessante sito web Erfinderland
Giochi, quiz, informazioni a 360° su tecnica, informatica e scienze e una mediateca stimolano studenti e insegnanti alla scoperta.

Dati tecnici della mostra
Materiale: Forex
Formato: 16 pannelli - formato A1 (70 x 100 cm)
Lingua: tedesco  

Su richiesta forniamo volentieri la nostra consulenza per l’allestimento di questa mostra presso la vostra scuola o in un altro luogo della vostra città.