Spettacoli teatrali Il mondo che abbiamo / The World we have

G8 PROJECT 2021 © Teatro Nazionale Genova

sab, 09.10.2021 -
mer, 27.10.2021

Genova

G8 PROJECT 2021

Nove prime assolute, nove spettacoli di produzione per portare in scena i testi commissionati a nove autrici e autori internazionali nell’ambito del G8 Project. Si apre così la stagione 2021/22 del Teatro Nazionale di Genova, che, in occasione del ventennale del G8 di Genova, presenta la rassegna Il mondo che abbiamo.
 
Gli autori coinvolti nelle scritture drammaturgiche originali - ciascuno in rappresentanza di uno dei paesi che parteciparono al G8 del 2001 - sono Roland Schimmelpfennig (Germania), Nathalie Fillion (Francia), Guillermo Verdecchia (Canada), Fausto Paravidino (Italia), Sabrina Mahfouz (Uk), Toshiro Suzue (Giappone), Wendy MacLeod (USA), Ivan Vyrypaev (Russia) e Fabrice Murgia (Belgio, in rappresentanza dell’Unione Europea).
 
L’input rivolto agli artisti è stato non tanto e non solo di ripensare i fatti accaduti nel 2001, quanto piuttosto di cogliere l’occasione per ragionare sui primi venti anni di questo nuovo secolo: guardare in prospettiva al passato recente, investigare la storia individuale e collettiva, ma anche porre un’ipotesi di futuro, di sviluppo, di modelli praticabili, con uno sguardo propositivo anche per le nuove generazioni. A dare vita a queste opere inedite, tradotte in italiano, saranno oltre 40 attori, selezionati tramite provino per l’iniziativa, e diretti da Giorgina Pi, Mercedes Martini, Serena Sinigaglia, Thea Dellavalle, Teodoro Bonci del Bene, Kiara Pipino, Thaiz Bozano, oltre che da Fausto Paravidino e Nathalie Fillion che mettono in scena i propri testi.
 
La Germania sarà rappresentata da SHERPA di Roland Schimmelpfennig:
 
Sherpa
di Roland Schimmelpfennig
regia Giorgina Pi
traduzione Laura Olivi
con Fabrizio Contri, Carolina Ellero, Cristina Parku, Aurora Peres, Gabriele Portoghese
video e luci Andrea Gallo
produzione Teatro Nazionale di Genova
 
 
Sherpa è una tragedia che racconta una guerra persa, in cui si è rimasti incagliati per anni sul campo di battaglia. Ci troviamo nel 2001 e allo stesso tempo vent’anni dopo. Siamo nella lussuosa nave da crociera in cui alloggiavano i rappresentanti del G8 e contemporaneamente nel centro di Genova, con le zone rosse e le migliaia di persone provenienti da ogni dove per reclamare il diritto a vivere dignitosamente. Sullo sfondo i problemi di allora - il Malawi, Cadice come Lampedusa - e le miserie degli ultimi anni.
Roland Schimmelpfennig ci immerge nella desolazione della storia con istantanee feroci e personaggi inconsolabili. A Genova nel 2001 non c’era alcuno sherpa per aiutarci a scalare quel vertice. L’ impotenza che proviamo oggi è la stessa che ci obbliga a riprendere in mano quel filo abbandonato sul selciato.
 
 
Il 9 ottobre la rassegna di spettacoli sarà simbolicamente preceduta da un incontro internazionale sul tema Culture 2030: il mondo che abbiamo / il mondo che avremo, che si svolge sotto l’Alto Patrocinio del Parlamento Europeo (ore 10, Teatro Ivo Chiesa), e dalle 14 avrà inizio una maratona teatrale che in oltre dieci ore di teatro offrirà agli spettatori la possibilità di vedere tutti gli spettacoli come nove capitoli di un racconto individuale e corale, mobile nel tempo come nello spazio.
 

9 ottobre dalle ore 14
MARATONA DI TUTTI GLI SPETTACOLI

 
Teatro Ivo Chiesa dalle ore 14
Viale Duca d’Aosta

CHANGE LE MONDE, TROUVE LA GUERRE di Fabrice Murgia, regia Thea Dellavalle
OUR HEART LEARNS di Guillermo Verdecchia, regia Mercedes Martini
TRANSCENDANCE di Sabrina Mahfouz, regia Serena Sinigaglia
SHERPA di Roland Schimmelpfennig, regia di Giorgina Pi
 
 
Teatro Gustavo Modena dalle ore 20
Piazza Gustavo Modena 3
 
DATI SENSIBILI: NEW CONSTRUCTIVE ETHICS di Ivan Vyrypaev, regia Teodoro Bonci del Bene
IN SITU testo e regia di Nathalie Fillon
IL VIGNETO di Toshiro Suzue, regia Thaiz Bozano
BASTA! di Wendy MacLeod, regia Kiara Pipino
GENOVA 21 testo e regia Fausto Paravidino
 
Gli spettacoli saranno successivamente in programma dal 10 al 27 ottobre al Teatro Ivo Chiesa e al Teatro Gustavo Modena. In particolare, SHERPA sarà allestito dal 10 al 17 ottobre al Teatro Ivo Chiesa, martedì, mercoledì e venerdì ore 20.30, giovedì e sabato ore 19.30, domenica ore 16.
 
PROGRAMMA COMPLETO, INFO E BIGLIETTI
www.teatronazionalegenova.it

 

Indietro