Progetto per le scuole MINTeinander -
Il Tedesco incontra le Scienze

Science Slam © Foto (particolare): Caroline Snijders

14 luglio 2017 -
28 febbraio 2018

Scuole in tutta Italia

Tedesco, Scienze e divertimento – cosa hanno in comune queste tre cose? Semplice! Un approccio interdisciplinare nell'insegnamento.
 
Il Goethe-Institut Mailand ha sviluppato il progetto MINTeinander- Insieme con MINT, con l’obiettivo di promuovere una lezione interdisciplinare e creare un collegamento tra  le cosiddette materie MINT (italiano STEM - scienze, tecnologia, ingegneria e matematica) e la lingua tedesca.
 
Il progetto prevede un incontro con esperti tedeschi e una fase progettuale, durante la quale gli studenti hanno la possibilità di migliorare e consolidare le proprie conoscenze linguistiche. Nei workshop a seguire i discenti acquisiranno le tecniche di presentazione che permetteranno loro di trasmettere concetti scientifici complessi in modo interessante e piacevole. Verranno esercitate anche competenze chiave, come la capacità di lavorare in gruppo. Non ultimo, verranno messe in evidenza prospettive professionali in un’Europa multiculturale e multilinguistica, tramite ad es. la possibilità di studiare nei politecnici in Germania.
Il progetto partirà a ottobre 2017 e si concluderà con una premiazione dei vincitori nel febbraio 2018.
 
Fasi del progetto
 
L’iniziativa si apre con una manifestazione presso le scuole partecipanti, durante la quale giovani scienziati dalla Germania, cosiddetti Science Slammer, presentano in maniera divertente temi legati alle discipline STEM.
Alla presentazione segue un workshop con gli esperti tedeschi nel quale vengono elaborate le tecniche di comunicazione e di presentazione da applicare poi nella fase di progetto. Gli studenti lavoreranno a gruppi di tre, sceglieranno un argomento STEM e lo esporranno con un video divertente e, allo stesso tempo, interessante. Verrà fornito del materiale didattico e nella fase di produzione dei video gli Science Slammer saranno a disposizione per eventuali dubbi e domande. I video verranno caricati infine su una piattaforma dedicata.
I migliori risultati saranno pubblicati sia sul portale del Goethe-Institut, sia sul sito www.scienceslam.de e verranno premiati durante una cerimonia ufficiale.
 
Il progetto è rivolto a studenti di tedesco (a partire dal livello B1) delle classi III, IV e V delle Scuole Superiori di II grado. Il numero massimo di scuole partecipanti è di 15, con 2 classi per ciascuna scuola e un massimo di 25 alunni per classe.
 

 

Indietro