Mostra Rovine contemporanee

 Rovine contemporanee © Jeanne Fredac

9 - 24 marzo 2017

Napoli

Via Santa Maria a Cappella Vecchia 31
80121 Napoli

Mostra fotografica di Jeanne Fredac

L’armadio verde è aperto e le tende rosse della camera sono tirate. Un piano troneggia al centro di una scena, in un scrigno ocra irreale, davanti ad un’aiuola ancora vuota. Le poltrone di un cinema sembrano aspettare gli spettatori. In questi luoghi dove gli essere umani sembrano essere assenti per un istante soltanto, i finestrini rotti lasciano entrare l’edera e la pittura forma delle bolle sul muro. Il tempo sembra essersi  fermato, l’azione sospesa…

Jeanne Fredac rivela la dolcezza in questi edifici abbandonati e queste fabbriche in disuso della vecchia RDA dopo la caduta del Muro. Dopo avere percorso le città della Germania dell’est dal 2006 a 2015, la fotografa rovescia le idee preconcette con la sua serie Ruines contemporaines (“Rovine contemporanee”). Frondista, lo è sicuramente, lei che utilizza soltanto l’ ”argentique”, contro il “clic automatique” del numerico.

Queste immagini ci parlano anche nel profondo. Queste stampe “positive” rievocano anche dei “negativi” che ciascuno sviluppa nel suo immaginario. Alcune scene popolate dagli assenti si profilano allora in noi secondo delle nostre fantasie…
E’ la vita, il passaggio del tempo e delle sue interazioni che questi veri e propri quadri mettono in scena nel nostro spirito. Metafora dolce e tragica del cataclisma che è l’oblio per le cose che ci circondano ma anche per ognuno di noi.

Il trattamento dei colori partecipa alla sensazione di irreale, e non si è lontano dal fumetto in ciò che ha dato di più brillante: si pensa ad Enki Bilal di cui i personaggi potrebbero abitare come fantasmi in questi luoghi. L’irrisoria arroganza di questi spazi al tempo stesso svuotati e carichi serve un estetismo che non è affatto vuoto.

 
Jeanne Fredac è una fotografa francese. Vive e lavora a Berlino. Le sue opere sono state esposte in Francia, Germania, Italia, Danimarca e negli Stati Uniti.
  
La mostra viene rappresentata nell’ambito della residenza artistica napoletana di Jeanne Fredac.
„Rovine contemporanee“ viene condivisa con l’Institut français Napoli.
Contemporaneamente all’Instituto Cervantes di Napoli è in mostra una serie di fotografie dal ciclo “Kuba” della stessa artista.
 
Inaugurazione: giovedì 9 marzo 2017, ore 18:00, presso l’Institut français di Napoli, Via Francesco Crispi, 86.
 
Sarà presente l‘artista.
 
La mostra viene organizzato dal EUNIC Cluster Napoli, il partenariato tra gli Istituti di Cultura Europei a Napoli, l’Institut français, l’Instituto Cervantes e il Goethe-Institut Neapel.

Orario di apertura:

lun–ven: ore 9:30 – 13:00, ore 15:00 – 16.30

sab: ore 9:30 – 12:30/ domenica chiuso

Info: www.institutfrancais-napoli.com

        www.napoles.cervantes.es
 

Indietro