Presentazione libro L'alleato naturale

L'alleato naturale ©Le Monnier/Mondadori

Lunedì 15 ottobre 2018, ore 17.30

Napoli

Teatro Bellini di Napoli
Via Conte di Ruvo 14

I rapporti tra Italia e Germania Occidentale dopo la seconda guerra mondiale

Presentazione del libro “L'alleato naturale. I rapporti tra Italia e Germania Occidentale dopo la seconda guerra mondiale (1945-1955)” (Le Monnier 2017) di Filippo Triola
 
Intervengono Filippo Triola, Filippo Focardi (Professore di Storia contemporanea all’Università di Padova), Paolo Macry (Professore emerito di Storia contemporanea all’Università di Napoli Federico II) e Andrea D’Onofrio (Professore di Storia contemporanea all’Università di Napoli Federico II)
 
La storia dei rapporti tra Italia e Germania dopo la seconda guerra mondiale è una delle chiavi per capire le contraddizioni dell'Europa contemporanea. L'Italia fu tra i principali sostenitori della rinascita di uno Stato tedesco affrancato dall'influenza sovietica: i due paesi dovevano far parte dello stesso sistema di relazioni economiche e politiche. Partendo dall'analisi del punto di vista italiano sulla „questione tedesca”, Filippo Triola ricostruisce, anche attraverso le reciproche percezioni, le matrici politiche ed economiche alla base delle relazioni bilaterali dalla fine della seconda guerra mondiale alla metà degli anni Cinquanta. In questo decennio presero forma quelle peculiari condizioni geopolitiche su cui si sarebbero fondati i rapporti tra Italia e Repubblica Federale durante il periodo della guerra fredda.
 
Filippo Triola ha conseguito il titolo di Dottore di ricerca in Storia contemporanea presso l'Università di Bologna, dove ha poi proseguito la sua attività in qualità di assegnista e di cultore della materia presso il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali. I suoi principali temi di ricerca si concentrano nell'ambito della storia contemporanea italiana e tedesca e della storia dei rapporti italo-tedeschi tra Otto e Novecento. Socio Sissco (Società italiana per lo studio della storia contemporanea) e Siscalt (Società Italiana per la Storia Contemporanea dell'Area di Lingua Tedesca), fa parte della redazione della rivista „Il mestiere di storico” e della segreteria di redazione della rivista „Ricerche di storia politica”. Dal 2016 è Visiting Professor presso la Freie Universität di Berlino.
 
Un evento dell’Università degli Studi di Napoli Federico II in collaborazione con il Goethe-Institut Neapel, l’Associazione A voce alta e SISCALT (Società Italiana per la Storia Contemporanea dell’Area di Lingua Tedesca)
 
 

Indietro