Film Absurdistan

Un ragazzo e una ragazza dentro una fontana di acqua Beta Cinema Beta Film GmbH

Giovedì 17 dicembre 2020, ore 21:00

Palermo | Cinema De Seta

Cantieri culturali alla Zisa
Via Paolo Gili, 4
90138 Palermo

Absurdistan

Nell'ambito della rassegna cinematografica "Natürlich"

di Veit Helmer
Germania 2008, 90 min.
Con Kristyna Malérová, Maximilian Mauff, Nino Chkheidze, Ivane Ivantbelidze

Un villaggio remoto, da qualche parte tra l'Europa e l'Asia, in un tempo tra ieri e oggi. Sin dall'infanzia, Aya e Temelko sono fatti l’uno per l’altra. Ora non vedono l'ora che arrivi la loro prima notte d'amore. Questa è decisa, secondo l'antica tradizione, attraverso l'aiuto delle stelle ed è onorata con un bagno comune. Però poco prima dell'atteso appuntamento, la fontana si prosciuga!
Dato che gli uomini del villaggio non tentano di riparare il danno, le donne prendono provvedimenti drastici: gettano gli uomini fuori dai loro letti matrimoniali, tirano una recinzione attraverso il villaggio che separa uomini e donne - e oltre a questo, entrano in sciopero: niente acqua, niente sesso!

Ispirato a un fatto di cronaca e girato nel nord-ovest dell'Azerbaijan, Helmer riesce a creare una fiaba moderna che colpisce dritto al cuore. Visivamente innovativo, narrativamente originale ed emotivamente toccante, Absurdistan è un burlesque romantico, un flusso di immagini ricche di grandi emozioni e sensazioni visive.

Indietro