Discussione Stati Uniti o Repubblica? Idee e visioni per un’Europa futura

Sul divano verde – I dibattiti al Goethe-Institut © Goethe-Institut Rom / Grafica: Celeste Aresu

Martedì, 6 dicembre 2016 - ore 19

Sala Conferenze del Goethe-Institut Rom

Via Savoia, 15
00198 Roma

Esiste un piano B per l’Europa, ed è la Repubblica Europea. A crederci e a promuoverla è la politologa tedesca Ulrike Guérot. Fondatrice dello European Democracy Lab, Guérot siederà sul divano verde insieme a Adriana Cerretelli per parlare della crisi dell’Unione Europea. Mentre gli stati membri dell’Unione Europea sono concordi su molti temi, ma solo difficilmente riescono a trovare soluzioni comuni su domande urgenti come la crisi finanziaria o la questione dei rifugiati, per molti cittadini europei la Bruxelles dell’UE appare lontana dalla realtà e poco democratica – simbolo sì dell’unione finanziaria e monetaria, ma meno di una comunità sociale o culturale. Il dibattito vuole puntare lo sguardo sulle attività politiche di ogni giorno e porre le seguenti domande: come dovrebbe o potrebbe essere un’Europa futura? Esistono visioni positive per un’Europa al di là dell’isolamento nazionale, con più diritti di base e più partecipazione democratica? Avremo bisogno un giorno degli “Stati Uniti d’Europa”, che Churchill aveva già delineato nel 1946 come visione futura?

Sul divano verde ne discutono:
  • Ulrike Guérot (politologa e pubblicista, fondatrice di European Democracy Lab)

  • Adriana Cerretelli (giornalista de Il sole 24 ore)

Moderazione: Jacopo Zanchini (Internazionale)
L’incontro sarà trasmesso in streaming sul nostro canale YouTube.

Continuano gli incontri italo-tedeschi del Goethe-Institut Rom. Sul divano verde dell’istituto prenderanno posto ospiti di entrambi i Paesi per confrontarsi su tematiche attuali di politica, economia, società e cultura.
 
“A pochi mesi dalla Brexit, sulla scia dei tanti dibattiti sul futuro dell’Europa, a volte anche poco rassicuranti, insieme a Internazionale abbiamo scelto di proporre temi che di per sé provengono da ambiti diversi, ma che tuttavia sono imprescindibili gli uni dagli altri. Sarebbe un grave errore ignorare la paura della gente, quella paura che trova espressione nei risultati elettorali, nelle discussioni e in tanti forum. Il Goethe-Institut certamente non lo fa e con i tre appuntamenti autunnali di „Sul divano verde“ darà spazio ad alcune domande sull’argomento e farà incontrare persone – dall’Italia e dalla Germania – dai contesti più disparati, per discutere con loro i temi attuali del nostro tempo. Un’ampia partecipazione ci farebbe molto piacere.”
Gabriele Kreuter-Lenz, Direttrice generale dei Goethe-Institut in Italia
Ulteriori informazioni sul ciclo “Sul divano verde”
In collaborazione con

Logo Internazionale © Internazionale

Indietro