Anteprima delle storie per il web e tavola rotonda Oltreconfine

Oltreconfine. 3+3 Storie per il Web

Giovedì 1 febbraio 2018 - ore 19:30

Cinema Trevi – Roma

da sinistra a destra: Historia Magistra Vitae – Sans Sommeil – 175 km; Houzayfa’s Items – Mangoes grow in Winter – Filthy Maddening Race

3+3 Storie per il Web

Cosa sappiamo della vita che ci si lascia alle spalle in fuga da una guerra? Cosa conosciamo di chi decide di mollare tutto, casa, amici e affetti per arrivare in un luogo in cui ogni cosa è estranea, ostile? Nella Webserie in sei episodi “Oltreconfine”, girata tra i Balcani, la Germania e l’Italia, sei giovani registi raccontano sei storie di partenze, viaggi e arrivi oltreconfine.

La serie è stata prodotta dal Goethe-Institut in Italia, che ha selezionato le idee di tre studenti della dffb – Deutsche Film- und Fernsehakademie di Berlino e tre del Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo.I film sono stati scritti e girati grazie alla collaborazione di due tutor autorevoli, Andres Veiel a Berlino e Stefano Savona a Palermo, entrambi registi e documentaristi premiati nell’ambito di prestigiosi festival.

Le sei storie sono l’occasione per entrare nelle vite di altrettanti protagonisti che, per motivi e in momenti storici diversi tra loro, hanno attraversato i confini del proprio Paese e della propria vita. Ci sono le storie di Houzayfa, figlio del primo astronauta siriano e costretto dal padre a lasciare Aleppo; di Balde, 19 anni, che viene dal Senegal e ora vive a Palermo; di un gruppo di migranti dell’Est europeo che si trovano al confine tra Serbia e Ungheria; di Alpár, un giovane soldato che proprio a quel confine deve impedire l’ingresso di nuovi migranti; di Dara Mayer, e del suo ricordare la fuga dalla Croazia nel 1991; di alcune donne in esilio a Berlino, che ritrovano nei passi di una danza giapponese la cura per le ferite dell’anima.
 
Le sei storie sono Houzayfa’s Items di Carlotta Berti, Virginia Nardelli e Alessandro Drudi, Mangoes grow in Winter di Benedetta Valabrega e Claudia Mastroroberto, Filthy Maddening Race di Luca Capponi e Alessandro Drudi, 175 km di Borbála Nagy, Historia Magistra Vitae di Tamara Erbe e Sans Sommeil di Sarah Yona Zweig.

I 6 video saranno presentati in anteprima e introdotti dalla direttrice del Goethe-Institut in Italia Gabriele Kreuter-Lenz e dal Presidente del Centro Sperimentale di Cinematografia Felice Laudadio. Interverrà inoltre Marco Bertotto, Head of Advocacy & Public Awareness di Medici Senza Frontiere Italia.

Alla tavola rotonda che seguirà parteciperanno il documentarista e tutor italiano Stefano Savona, che modererà l’incontro, e i giovani autori dei video Carlotta Berti, Luca Capponi, Alessandro Drudi, Tamara Erbe, Claudia Mastroroberto, Virginia Nardelli, Lisa Roling e Benedetta Valabrega.

In collaborazione con
Logo CSC Logo dffb

 

Indietro