Dialogo Musica futura

Banner SalTO 2022 © Salone internazionale del libro di Torino © Salone internazionale del libro di Torino

dom, 22.05.2022

15:15

Torino | Lingotto Fiere

Katerina Poladjan dialoga con Enrico Arosio

Quattro generazioni di donne, una kommunalka e la fine di un’epoca. In Siberia, migliaia di chilometri a est di Mosca, vivono in uno spazio angusto e decadente nonna, madre, figlia e nipote. Tutti si occupano di sbrigare le faccende quotidiane. L’ingegnere che abita di fianco tenta di organizzare la sua vita con l’aiuto di scatoline, Warwara aiuta a far nascere un bambino, Maria sogna l‘amore, Janka vuole cantare la sera in cucina. È l’11 marzo 1985, giorno dell’ascesa al potere di Gorbaciov. Quattro vite inconsapevoli di un periodo di svolta, che nessuno sa ancora presagire.

Katerina Poladjan © Foto (dettaglio) Andreas Labes © Foto (dettaglio) Andreas Labes Katerina Poladjan, nata a Mosca e cresciuta a Roma e Vienna, vive attualmente in Germania. Autrice di testi teatrali e saggi, ha debuttato in prosa con In einer Nacht, woanders [Una notte, altrove] (Rowohlt Berlin 2011). È coautrice del racconto di viaggio Hinter Sibirien [Dietro alla Siberia] (Rowohlt Berlin 2016). Il romanzo Hier sind Löwen [Qui sono i leoni] (S. Fischer 2019) è stato insignito di numerosi premi internazionali, e la sua ultima opera Zukunftsmusik [Musica futura] (S. Fischer 2022), di prossima pubblicazione in Italia, è arrivata tra i finalisti del premio della Fiera del libro di Lipsia del 2022.

Parole oltre i confini. Gli autori tedeschi al #SalTO22 © Frankfurter Buchmesse Una collaborazione tra:
Loghi SalTO22 © Goethe-Institut Turin

Indietro