Mostra Unseen Stars

Trevor Paglen e la sua opera UNSEEN STARS © Trevor Paglen e Altman Siegel, San Francisco | Courtesy OGR Torino

10.10.2020 – 10.01.2021
Sab + Dom ore 10 – 20

Turin | OGR

Corso Castelfidardo 22
Torino

Mostra di Trevor Paglen

In ottemperanza alle prescrizioni dell'attuale DPCM la mostra sarà temporaneamente sospesa. Le attività delle OGR Cult proseguono online, sul sito e sui canali social OGR.
L’artista americano Trevor Paglen diventa protagonista del Binario 1 delle OGR Cult fino al 10 gennaio 2021 con la mostra personale Unseen Stars, a cura di Ilaria Bonacossa con Valentina Lacinio.
 
La mostra, creata per gli spazi delle OGR, si inserisce in una riflessione sullo spazio e sul suo controllo da parte dei governi internazionali, riflessione che l’artista porta avanti da quasi dieci anni con collaborazioni scientifiche di altissimo livello, dalla NASA al MIT di Boston.
Per l’occasione, Trevor Paglen trasforma le OGR in uno pseudo-laboratorio aerospaziale: tre “satelliti non funzionali” e una serie di strutture sopraelevate – simili alle impalcature su cui sono soliti operare tecnici e ingegneri – daranno vita a uno spazio astratto, grazie a un’illuminazione teatrale e all’architettura dello spazio espositivo.

I satelliti creati dall’artista sono sculture concepite nella loro leggerezza per poter orbitare nel cosmo senza una specifica funzione, se non quella di trasformarsi in stelle temporanee. Questi satelliti diventano sculture minimali, evocative del nostro rapporto con lo Spazio e la politica che ne governa la colonizzazione.
 
Evidenziando le connessioni interdisciplinari tra i campi della scienza, della tecnologia, dell'ingegneria e dell’arte, Paglen mira a stimolare un grado di consapevolezza sempre maggiore nei confronti delle condizioni in cui viviamo e operiamo, mostrando i meccanismi di sorveglianza e controllo a cui siamo soggetti per interrogarci sulla possibilità di immaginare, attraverso l’arte, futuri alternativi.
 
In occasione dell'inaugurazione della Fiera Internazionale di Artissima sarà allestita in Binario 2 un’opera video che dialogherà con il lavoro di Trevor Paglen e che sarà focalizzata sul rapporto tra arte e tecnologia. Questo allestimento, a cura di OGR in collaborazione con Artissima, fa parte del programma di Biennale Tecnologia, festival dedicato a tecnologia e società promosso dal Politecnico di Torino.

 
Trevor Paglen © nrkbeta / CC BY-SA (dettaglio) Trevor Paglen, nato nel Maryland nel 1974, è un artista il cui lavoro abbraccia la creazione di immagini, scultura, giornalismo investigativo, scrittura e numerose altre discipline. Il suo lavoro di ricerca si focalizza sull’interpretazione del momento storico attuale e sullo sviluppo dei mezzi per immaginare futuri alternativi. Le sue opere sono incluse nelle collezioni di molti musei di fama mondiale: dal Metropolitan Museum of Art di New York al Victoria and Albert Museum di Londra. Tra le sue attività artistiche ha lanciato un'opera d'arte in orbita in collaborazione con Creative Time e MIT, ha contribuito alla ricerca e alla cinematografia per il film vincitore dell'Oscar Citizenfour e ha creato una scultura pubblica radioattiva per la zona di esclusione a Fukushima. 
 

Indietro