Dialogo Reincantare il mondo. La vita fra umano e naturale

Biennale Democrazia Foto: Courtesy Biennale Democrazia

sab, 09.10.2021

ore 11:30

Turin | OGR

Andreas Weber dialoga con Nicla Vassallo

Nel suo procedere attraverso la rigida distinzione tra un soggetto conoscente e un oggetto di conoscenza, la scienza occidentale ha messo per secoli in secondo piano la relazione vitale tra umano e naturale, che pervade invece tutte le culture animistiche. Di fronte alla radicalità della crisi ambientale, biologia, filosofia e antropologia si domandano oggi se le nostre teorie e le nostre pratiche non debbano recuperare l’antica concezione animistica di vitalità, restituendo soggettività, sentimento e personalità al mondo materiale.
 

Video del dialogo con Andreas Weber





Andreas Weber © Florian Büttner © Florian Büttner Andreas Weber, nato nel 1967 ad Amburgo, ha studiato Biologia e Filosofia a Berlino, Friburgo, Amburgo e Parigi. Il giornalista e scrittore dal 1994 collabora con importanti testate giornalistiche come tra l'altro GEO, Die Zeit, FAZ, National Geographic e tiene regolarmente seminari e conferenze. Insegna Ecofilosofia all’Universität der Künste di Berlino ed è visiting professor all’Università di Scienze Gastronomiche di Pollenzo. È autore di numerose pubblicazioni tra cui Enlivenment. Toward a Poetics for the Anthropocene (MIT Press 2019), Matter and Desire. An Erotic Ecology (Chelsea Green 2017), Biopoetics. Toward an Existential Ecology (Springer 2016). Molti dei suoi libri sono stati tradotti in diverse lingue.
 
Nicla Vassallo insegna Filosofia teoretica all’Università di Genova. È ricercatrice associata Isem-Cnr (Consiglio Nazionale delle Ricerche) e parte dell'Alumni King's College di Londra. È autrice, coautrice, curatrice di oltre centocinquanta pubblicazioni. Ha vinto il premio "Filosofia" a Siracusa con Per sentito dire. Conoscenza e testimonianza (Feltrinelli 2011).
 

Indietro