Tavola rotonda Voci del verbo accogliere. Sistemi e pratiche a confronto fra Italia e Germania

ANKOMMEN UND BLEIBEN, scultura di Rupprecht Matthies nel progetto Paesaggio d'arte dell'associazione artistica Springhornhof di Neuenkirchen (Lüneburger Heide) | Foto: Frank Vincentz (opera propria); dettaglio, ridotto Foto: Frank Vincentz (opera propria); dettaglio, ridotto © CC BY-SA 3.0 http://creativecommons.org/licenses/by-sa/3.0

Lu. 12 dicembre 2016
ore 15 – 19

Goethe-Institut Turin

Centro Culturale Tedesco
Piazza San Carlo 206
10121 Torino

L’Italia e la Germania, seppur attraverso dinamiche, numeri e percorsi differenti, sono al centro della cosiddetta crisi europea dei profughi. La capacità di governance degli stati e dell’Unione Europea è messa a dura prova, il che finisce per innescare nell’opinione pubblica processi allarmanti. Ma emerge anche una cultura dell'accoglienza inaspettatamente diffusa.
 
Chi sono i protagonisti dell’accoglienza e come lavorano al di qua e al di là delle Alpi? Quali sono le maggiori sfide nel quotidiano? Che ruolo gioca la società civile nell’interazione con i nuovi arrivati? Come può funzionare la collaborazione fra amministrazioni pubbliche e associazioni di volontariato? Quali sono le buone pratiche?
Ce lo raccontano e ne discutono rappresentanti di tre città: Amburgo, Colonia e Torino.
 
Con: Hendrikje Blandow-Schlegel (Flüchtlingshilfe Harvestehude e Parlamento di Amburgo), Fosca Nomis (Save the Children Italia), Hans-Jürgen Oster (Coordinatore per i profughi, Città di Colonia), Ferruccio Pastore (FIERI), Irene Ponzo (FIERI), Anselm Sprandel (Coordinatore per i profughi, Città di Amburgo), Sonia Schellino (Assessora alle Politiche sociali, Città di Torino), Marcella Rodino (Pastorale migranti e ASAI), Berthin Nzonza (Presidente Associazione MOSAICO), Donatella Giunti (Prefettura di Torino).
Modera: Michael Braun (die tageszeitung)
 
L’incontro è organizzato in collaborazione con Forum Internazionale ed Europeo di Ricerche sull’Immigrazione (FIERI). È prevista la traduzione simultanea.
 

Un'iniziativa nell'ambito del focus Fuga e approdo

Indietro