Concerto Concerto di Natale 2018

Concerto di Natale 2018 © eoodesign di Eleonora Salerno

Venerdì 7 dicembre 2018, ore 20

Roma – Conservatorio di Musica Santa Cecilia

Sala Accademica
Via dei Greci, 18
Roma

Per festeggiare il Natale il Goethe-Institut ha invitato un duo jazz straordinario. Sebastian Schunke, compositore e pianista tedesco, e il batterista uruguaiano Diego Piñera, riescono in ogni performance a plasmare il suono in modo nuovo e inaspettato, mescolando il jazz moderno berlinese con elementi africani e latinoamericani. Un connubio di incredibile energia e forza innovativa, che ha entusiasmato il pubblico di tutto il mondo e che si prepara ora a far vivere agli spettatori romani un’esperienza live assolutamente sorprendente.
 
  • Sebastian Schunke und Diego Piñera Sebastian Schunke und Diego Piñera, Foto: © Sebastian Schunke Music
  • Diego Piñera Diego Piñera, Foto: © Sebastian Schunke Music
  • Sebastian Schunke Sebastian Schunke, Foto: © Sebastian Schunke Music
Sebastian Schunke è il primo europeo a essersi guadagnato con la sua attività di compositore e pianista jazz fama internazionale nel mondo del latin jazz. Da diversi anni è noto per aver coniato un nuovo tipo di latin jazz, più moderno e decisamente europeo, che propone con successo in giro per il mondo. Lavorando con formazioni diverse Sebastian Schunke riesce sempre a elaborare un concept sonoro completamente nuovo, collegando il moderno jazz berlinese alle sonorità africane e latinoamericane. 
 
Il suo più recente ed innovativo progetto lo vede collaborare a un Duo con il suo storico batterista e vincitore dell’ECHO (German Jazz Price) – l’uruguaiano Diego Piñera
In questo progetto Schunke e Piñera sviluppano uno straordinario ed innovativo sound – qualcosa che non si era mai sentito prima da una formazione a due. Negli ultimi anni Schunke e Piñera hanno insieme viaggiato in giro per il mondo, conquistando con la loro incredibile energia e forza innovativa numerosi fan nei diversi paesi – una grande esperienza dal vivo!

In collaborazione con
Conservatorio di Musica Santa Cecilia – Logo © Conservatorio S. Cecilia



 

Indietro