Letteratura Leselust. Gruppo di lettura dedicato alla letteratura tedesca

Pila di libri per LESELUST © Colourbox © Colourbox

mar, 01.10.2019 -
mar, 16.06.2020

Torino

Luoghi diversi
Torino

Oltre il confine
LESELUST SI TRASFERISCE ONLINE!

Leselust non si ferma e si trasferisce online!
I romanzi saranno discussi in una sessione video online, sempre alle 18; la eMail d'invito verrà inviata mezz'ora prima dell'inizio dell'incontro (alle 17:30).

COME PARTECIPARE

  • se non siete ancora iscritti alla mailing list di Leselust, compilate il form di Google in cui verranno richiesti nome, cognome e indirizzo e-mail:
    https://forms.gle/GuepNRgMDStbAAWC6
  • da smartphone scaricare l'applicazione Hangouts Meet da AppStore o da Play Store. Dopo aver ricevuto l'invito a partecipare tramite e-mail, cliccare sul link nel testo per accedere alla videochiamata. Non è necessario essere registrati al servizio per poter partecipare al video-dibattito;
  • da computer: cliccare sul link contenuto nel testo dell'e-mail di invito e si aprirà una nuova finestra. Consigliamo di utilizzare il browser Chrome;
  • mezz'ora prima dell'inizio dell'incontro (alle ore 17:30) verrà inviata l'e-mail di invito all'indirizzo indicato; cliccate sul link ed entrate in videochiamata attivando videocamera e disattivando momentaneamente il microfono. Qualora non vedeste l'e-mail nella posta in arrivo, controllare anche la cartella della posta indesiderata.
 

Oltre il confine

In un’epoca in cui molti tornano a voler erigere muri, la attuale edizione di Leselust individua il tema del superamento del confine con alcuni dei più noti romanzieri classici e contemporanei. Confini fisici, psicologici, sociali, politici, confini di genere, che si aprono, si spostano, che svaniscono o che sorgono seguendo lo sguardo e le multiple prospettive degli Außenseiter protagonisti dei romanzi di questa stagione.
Sconfineremo in dimensioni storico-sociali inusitate trascinati dalla dissacrante ipocondria di Thomas Bernhard, lo humour post-atomico di Dürrenmatt e quello post-sovietico di Wladimir Kaminer. Alzeremo la cortina di ferro per scoprire la DDR con il romanzo In tempi di luce declinante (vincitore del Büchner Preis 2011) e per immergerci nell’onirico mondo popolato da esistenze al margine di Clemens Meyer, che sarà nostro ospite a novembre. La prosa nuda e schietta di Sasha Maria Salzmann scardinerà le nostre (in)certezze sull’identità di genere, mentre la voce della Signorina Else ci ricorderà quante barriere sociali ci siano ancora da superare per le donne, nonostante sia passato un secolo di storia. Riemergendo da questo caleidoscopio di sconfinamenti ci ritroveremo infine di fronte all’affresco epico del Novecento tedesco di Jenny Erpenbeck, i cui anti-eroi, in balia di cambiamenti storici epocali, cercano “casa”.

Leselust è moderato da Alisa Matizen.

 
Alisa Matizen Alisa Matizen © Eigenes Foto Alisa Matizen, russa di nascita, italiana d’adozione e germanista d’elezione, è dottoressa di ricerca in Letteratura tedesca e docente a contratto di Lingua e traduzione tedesca presso l’Università degli studi di Torino. Dopo aver sperimentato la professione di traduttrice e interprete da e verso diverse lingue, attualmente insegna in una scuola superiore ed è un’appassionata di teatro.

 
Programma  
Thomas Bernhard,
Il nipote di Wittgenstein
1° ottobre
Goethe-Institut Turin

15 ottobre
Biblioteca civica centrale
Clemens Meyer,
Il silenzio dei satelliti
29 ottobre
Circolo dei lettori

13 novembre
CAMERA, Via delle Rosine
Sasha Marianna Salzmann,
Fuori di sé
26 novembre
Biblioteca civica centrale

10 dicembre
Circolo dei lettori
Eugen Ruge,
In tempi di luce declinante
7 gennaio
Biblioteca civica centrale

21 gennaio
Goethe-Institut Turin
Jenny Erpenbeck,
Di passaggio
 
4 febbraio
Circolo dei lettori

18 febbraio
Goethe-Institut Turin

Con la partecipazione della traduttrice Ada Vigliani
Arthur Schnitzler,
La signorina Else
INCONTRO SPOSTATO ONLINE!
7/21 aprile, ore 18
Friedrich Dürrenmatt,
I fisici
INCONTRO SPOSTATO ONLINE!
5/19 maggio, ore 18
Wladimir Kaminer,
Niente sesso: eravamo socialisti. Miti e leggende del secolo scorso
INCONTRO SPOSTATO ONLINE!
3/16 giugno (la prima data con la partecipazione della traduttrice del libro, Antonella Salzano), ore 18
 
 
Progetto realizzato con il contributo della Città di Torino.

Indietro