Accesso rapido:
Vai direttamente al contenuto (alt 1)Vai direttamente al secondo livello di navigazione (alt 3)Vai direttamente al primo livello di navigazione (alt 2)

Famiglie in Europa
Nell’ombra

Quattro tra fotografe e fotografi provenienti da Albania, Bielorussia, Italia e Germania hanno viaggiato in alcune delle zone economicamente e socialmente più fragili e dimenticate del continente europeo incontrandone gli abitanti, con l’intento di dare loro voce attraverso foto, video, racconti. La gente in queste regioni vive isolata, abbandonata e senza prospettive... nell’ombra. Che storie hanno raccolto i fotografi? Questo sito documenta i viaggi in una sorta di diario di bordo. I lavori fotografici verranno presentati in una mostra internazionale itinerante che, partendo da Milano, proseguirà per Roma, Minsk, Tirana e Halle.

Mila Teshaieva©Mila Teshaieva
Jutta Benzenberg© Jutta Benzenberg
SardegnaSardegna ©Livio Senigalliesi

Le fotografe e i fotografi

Ogni fotografa e fotografo ha viaggiato nel proprio Paese e in uno degli altri tre per uno scambio di prospettive: Jutta Benzenberg e Mila Teshaieva sono stati in Albania e in Germania, mentre Andrei Liankevich e Livio Senigalliesi in Italia e in Bielorussia.

I viaggi

 

Bitterfeld Wollfen Foto: Mila Teshaieva

Germania

Per la Germania il viaggio porta nella regione di Halle/Bitterfeld/Wolfen. La vita delle famiglie, soprattutto nelle campagne, è caratterizzata da un tasso di disoccupazione tuttora alto e da una mancanza di prospettive. 
 

Albania Jutta Benzenberg Foto: Jutta Benzenberg

Albania

L’Albania è un paese giovane: l’età media è di 36 anni. Un abitante su tre sotto i 24 anni è senza lavoro. Le fotografe si propongono di indagare sulle condizioni di vita soprattutto dei giovani e delle donne nelle regioni rurali.
 

Sardegna Italia Foto: Livio Senigalliesi

Italia

Per l’Italia l’idea è quella di concentrarsi sulla regione mineraria di Carbonia-Iglesias in Sardegna e sul delicato processo di chisura delle miniere. Qui si è trasportati in una dimensione europea, poichè l’Unione Europea ebbe inizio proprio con l’istituzione della CECA, la Comunità Europea del Carbone e dell’Acciaio.

Belarus Foto: Andrej Liankevich

Bielorussia

Nelle zone paludose del sud della Bielorussia, in alcune zone rurali lungo i fiumi, si trovano insediamenti quasi completamente isolati e tagliati fuori dall’influenza delle città e della vita moderna. La loro quotidianità è plasmata dalla natura del luogo e da usanze e rituali pagani pre-cristiani.

Top