Accesso rapido:
Vai direttamente al contenuto (alt 1)Vai direttamente al secondo livello di navigazione (alt 3)Vai direttamente al primo livello di navigazione (alt 2)

Berlinale Blogger 2020

Torna a Berlino come ogni anno l’appuntamento con il mondo del cinema: per il Goethe-Institut blogger e giornalisti di provenienza internazionale presentano la Berlinale dal proprio punto di vista, raccontando le storie più interessanti che scopriranno sul grande schermo o dietro le quinte.
Nel 2020, inoltre, il festival giunge alla 70a edizione e la direzione artistica è affidata all’italiano Carlo Chatrian.

Berlinale-Blogger 2020© Goethe-Institut | Grafica: Lea Delazer

Call: diventa Berlinale Blogger 2020 e vai a Berlino!

Oggetto del concorso

Cerchiamo un/a giovane giornalista cinematografico/a e blogger under 30. Sei esperto/a di blog, video recensioni, storie su instagram? Il cinema è il tuo mondo? Allora partecipa al nostro concorso: il Goethe-Institut Italien potrebbe scegliere proprio te per inviarti 10 giorni a Berlino come blogger della Berlinale!

Condizioni di partecipazione

Il Goethe-Institut indice il presente concorso secondo le modalità sotto indicate. Per partecipare è necessario presentare domanda entro il 6/1/2020 (ore 24:00) corredata da quanto segue:
 
  • Modulo di partecipazione correttamente compilato e firmato
  • 1 testo di max 2.000 caratteri nel quale dovrai illustrare la tua passione per il cinema
  • 1 video recensione della durata di 1 minuto di un film recentemente uscito nelle sale
  • 1 post per Instagram con foto, breve descrizione e hashtag appropriati.
Al momento della scadenza del concorso, i/le partecipanti devono aver compiuto 18 anni, non averne compiuti 30 ed essere residenti in Italia.
 
Per partecipare, invia il materiale completo in ogni parte esclusivamente via e-mail come unico file zippato e denominato nel formato “Cognome_Nome_annodinascita.zip” all’indirizzo e-mail info-roma@goethe.de, con oggetto Berlinale Blogger 2020, entro e non oltre il 6 gennaio 2020 (24:00 CET). Le domande eventualmente pervenute in forma incompleta oppure oltre tale termine non verranno prese in considerazione.
 
Accettando l’incarico, il/la il blogger si impegna a pubblicare su Instagram un totale di 4 video recensioni della durata di 1 minuto ciascuno, 3 post da 2.000 caratteri ciascuno e giornalmente 1 story + 1 foto. Il piano di pubblicazione verrà sviluppato in collaborazione con la Redazione Online del Goethe-Institut.

La giuria selezionerà un vincitore / una vincitrice.

La persona selezionata sarà inviata a Berlino come blogger del Goethe-Institut per 10 giorni, dal 21 febbraio al 1° marzo 2020, per lavorare per conto della nostra Redazione Online.

Il vincitore / la vincitrice beneficerà del viaggio A/R e del soggiorno a Berlino in camera singola con prima colazione presso l’Hotel Mercur per i 10 giorni della Berlinale, oltre a un compenso netto di € 1.000. I post che produrrà saranno pubblicati sul portale www.goethe.de/italien/berlinale e www.goethe.de/italia/berlinale e su tutti i canali social del Goethe-Institut Italien.
 
Per la corresponsione del compenso verrà stipulato un apposito contratto.
Il vincitore / la vincitrice del concorso sarà selezionato/a da una giuria italo-tedesca composta da tre membri. La composizione della giuria e ulteriori dettagli in merito verranno pubblicati in questa pagina il 10 dicembre 2019.
Con l’invio del proprio lavoro, i partecipanti cedono agli organizzatori del concorso i diritti di utilizzazione necessari per lo svolgimento del concorso stesso. I partecipanti acconsentono inoltre alla cessione dei diritti non esclusivi e non commerciali di utilizzo nell’ambito delle attività del Goethe-Institut.

I partecipanti si impegnano a far sì che i contenuti trasmessi non violino le disposizioni in materia penale, il diritto d’autore, il diritto di concorrenza, il diritto di tutela dei minori, il diritto di identificazione né i restanti diritti di proprietà intellettuale e commerciale e della personalità di terzi.

Per prendere parte a questo concorso è necessario acconsentire alle presenti condizioni di partecipazione esplicitando tale consenso nel modulo di partecipazione.
L’organizzazione si riserva la facoltà di perfezionare le condizioni di partecipazione e di modificare il premio oppure annullare o variare in qualsiasi momento il concorso nel caso in cui esso non sia realizzabile secondo le modalità previste.
Il Goethe-Institut rispetterà le disposizioni di legge in materia di protezione dei dati personali. Ai sensi di quanto previsto, il partecipante autorizza il Goethe-Institut ad archiviare, trattare e comunicare i dati forniti al momento della partecipazione al concorso, unicamente per scopi attinenti allo svolgimento del medesimo. Per nessun altro motivo i dati forniti saranno trasmessi o ceduti a terzi.

Ogni partecipante è libero di richiedere in qualsiasi momento informazioni su quali dati personali siano stati archiviati dal Goethe-Institut. Ogni partecipante può decidere in qualsiasi momento di ritirare il proprio consenso all’archiviazione dei dati, rinunciando a partecipare al concorso. Tali comunicazioni dovranno essere inviate via e-mail specificando nell’oggetto Berlinale Blogger 2020 all’indirizzo
info-roma@goethe.de


Da Berlinale Blogger 2019

Frank Künster e Smiley Baldwin durante l’intervista con Andrea D’Addio © Goethe-Institut Italien

Berlinale Blogger 2019: Videointervista
Intervista con i leggendari buttafuori di Berlino

I buttafuori dei locali di Berlino, figure leggendarie, hanno ispirato Berlin Bouncer, film presentato alla Berlinale 2019 su Sven Marquardt, Frank Künster e Smiley Baldwin. In un’intervista Frank e Smiley parlano della vita notturna e della Berlino senza regole degli anni ‘90 fino ai cambiamenti di oggi.

Gli ultimi a vederli vivere – Intervista con Sara Summa e Cecilia Trautvetter © Goethe-Institut Italien

Berlinale Blogger 2019: Videointervista
Gli ultimi a vederli vivere

Intervista a Sara Summa, (regista) e Cecilia Trautvetter (produttrice) sulla possibilità di realizzare film al livello della Berlinale alla Deutsche Film- und Fernsehakademie di Berlino e sulla straordinaria collaborazione ricevuta in Basilicata durante le riprese de Gli ultimi a vederli vivere.

Intervista con Roberto Saviano, Claudio Giovannesi e Francesco Di Napoli – La paranza dei bambini © Goethe-Institut Italien

Berlinale Blogger 2019: Videointervista
“La paranza dei bambini” alla Berlinale 2019

Abbiamo parlato con Roberto Saviano, Claudio Giovannesi e Francesco Di Napoli di come Berlino sappia ascoltare, di come Napoli sia rappresentativa di tante parti del mondo, e di come un film e un regista possano entrare nel cuore degli adolescenti.

Intervista con Roberto Saviano, Claudio Giovannesi e Francesco Di Napoli – La paranza dei bambini © Goethe-Institut Italien

Berlinale Blogger 2019: Videointervista
Roberto Saviano e l’arte che racconta l’attualità

Il #berlinaleblogger Andrea D’Addio parla con Roberto Saviano dei giovani italiani che abitano in Germania e in altre parti del mondo.

Andrea D’Addio - Aisling Franciosi | Berlinale 2019 © Goethe-Institut

Berlinale Blogger 2019: Videointervista
Aisling Franciosi, giovane protagonista del film “Nightingale”

Il nostro #BerlinaleBlogger Andrea D’Addio intervista Aisling Franciosi, una delle European Shooting Star della #Berlinale2019, protagonista del film di Jennifer Kent Nightingale.


I blogger della Berlinale 2019

Noha Abdel Rassou © Foto privata

Egitto
Noha Abdelrassoul

Giornalista freelance, studia Letterature europee e Comunicazione all’Università di Saarbrücken.

Philipp Bühler Foto privata

Germania
Philipp Bühler

Critico cinematografico freelance, scrive sulla Berlinale dal 2000.

Yun-hua Chen Foto privata

Cina
Yun-hua Chen

Scrive per diverse riviste e partecipa come relatrice a seminari cinematografici internazionali.

Andrea D'Addio Foto privata

Italia
Andrea D’Addio

Scrive di cinema da festival internazionali per testate italiane e tedesche.

Ding Dawei © Foto privata

Cina
Ding Dawei

Curatore e critico cinematografico, si occupa tra l’altro dello Short Film Festival di Pechino.

Alva Gehrmann Foto: © Einar Aslaksen

Norvegia
Alva Gehrmann

è autore e giornalista freelance, scrive per Frankfurter Allgemeine Sonntagszeitung, Spiegel Online e altre testate.

Camila Gonzatto Foto privata

Brasile
Camila Gonzatto

Sceneggiatrice e regista di cinema e tv.

Man Jung Ma © Foto privata

Taiwan
Man Jung Ma

Giornalista freelance, si è già occupata del Festival Internazionale del Cinema di Cannes.

Egor Moskvitin © Foto privata

Russia
Egor Moskvitin

Critico cinematografico e Direttore programmi del Festival del Cinema “Pilot”, insegna all’Accademia di Cinema di Mosca.

Joseph Walsh © Foto privata

Regno Unito
Joseph Walsh

Giornalista cinematografico freelance, scrive per TimeOut, The Guardian e altre testate.

Sarah Ward Foto: © Darren Ward

Australia
Sarah Ward

Critica cinematografica freelance, scrive per Screen International, ArtsHub e altre testate.

Top