Bov Bjerg

Bov Bjerg © Milena Schlösser © Milena Schlösser Bov Bjerg, nato nel 1965, è scrittore e cabarettista. Vive a Berlino, dove ha fondato diversi palchi letterari. Autore del romanzo Deadline (2008) e del volume di racconti Die Modernisierung meiner Mutter (2016), la sua fama è legata soprattutto al romanzo Auerhaus (2015), tradotto in Italia da Keller, che in Germania è rimasto per ben due mesi nella top ten della narrativa e per quasi nove nella lista dei best seller. Un libro che ha conquistato tutti, critici e lettori, giovani e adulti, rappresentato a teatro e letto nelle scuole, e che presto approderà anche sul grande schermo.