Eva Leitolf

Eva Leitolf © Marek Kruszewski Eva Leitolf ha studiato fotografia all‘Università GH di Essen e arte (MFA) al California Institute of the Arts, Los Angeles. Il confronto critico con le pratiche della produzione e della contestualizzazione delle immagini è un aspetto centrale di tutti i suoi lavori, nei quali analizza fenomeni sociali come il colonialismo, il razzismo e la migrazione. I suoi lavori sono stati presentati alla Pinakothek der Moderne di Monaco, al Frankfurter Kunstverein, allo Sprengel Museum di Hannover, al Rijksmuseum di Amsterdam, al museo della fotografia di Rotterdam e alla Wallach Art Gallery a New York. Nel 2008 è stata nominata per il Deutsche Börse Photography Prize e nel 2012 ha vinto una borsa annuale per la Villa Massimo a Roma. I suoi lavori sono stai pubblicati in Postcards from Europe 03/13 (2013), Deutsche Bilder – eine Spurensuche (2008), e Rostock Ritz (2004).