Jenny Erpenbeck

Jenny Erpenbeck © Katharina Behling © Katharina Behling Jenny Erpenbeck, nata nel 1967 a Berlino, ha esordito nel 1999 con la novella Geschichte vom alten Kind (Storia della bambina che volle fermare il tempo, Zandonai 2013), a cui hanno fatto seguito romanzi, racconti e opere teatrali. Per Aller Tage Abend (E non è subito sera, Feltrinelli 2013), successo di critica e di pubblico, ha ricevuto numerosi riconoscimenti, fra cui il Man Booker International Prize. Il suo ultimo romanzo, Gehen, ging, gegangen (Voci del verbo andare, Sellerio 2016), è stato finalista al Deutscher Buchpreis 2015.