Kreller, Susan

Schneeriese

Il quattordicenne Adrian vive, da che ha memoria, vicino a Stella Maraun; lei, che parla con appena un po' di zeppola, è la miglior amica che abbia mai avuto. Non si preoccupa del fatto che Adrian continui a crescere - arriverá a 2,07 mt.! - e lei lo chiama amorevolmente "unoenovanta", anche se ormai non è più nemmeno vero.

Adrian si innamora di Stella ma lei non ricambia anzi, quando la famiglia di Dato si trasferisce nella casa vuota accanto a loro, "la casa dei tre morti", tra Dato e Stella nasce una tenera storia d’amore. Adrian dovrà soffrire le prime terribili pene d’amore, riuscendo forse, nonostante tutto, a rimanere amico di Stella.

Autrice

Susan Kreller è nata a Plauen nel 1977. Ha studiato Germanistica e Anglistica con una tesi sulla traduzione tedesca di filastrocche inglesi per bambini. Vive con la sua famiglia a Bielefeld dove lavora come giornalista freelance e autrice. Ha ottenuto due volte la nomination per il Deutscher Jugendliteraturpreis e ha vinto il riconoscimento letterairo Kranichsteiner.
» Susan Kreller

Susan, Kreller

Carlsen Verlag

Hamburg, 2014
208 p.
ISBN: 9783551583185
Editore: Carlsen
Contatto: Sylvia Schuster