Widmer, Urs

Biografia


Nato il 21 maggio 1938 a Basilea


1966 Dopo aver studiato germanistica, romanistica e storia a Basilea, Montpellier e Parigi, si laurea con una tesi sulla prosa tedesca del dopoguerra

1967 - 1984 Lavora come scrittore indipendente e lettore a Francoforte sul Meno

1968 Co-fondatore della casa editrice “Verlag der Autoren”

1984 Ritorna in Svizzera

1997 Premio dei drammaturghi di Mühlheim

2000 Premio “Bertolt Brecht” della città di Augusta

2002 Grande premio letterario dell’Accademia Bavarese di Belle Arti

2003 Premio letterario “Stadtschreiber” della ZDF, 3sat e della città di Mainz

2007 Premio Friedrich Hölderlin

  vive a Zurigo

Bibliografia

Opere scelte

Das Buch des Vaters, 2004

Der Geliebte der Mutter, 2000

Vor uns die Sintflut, 1998

Top Dogs, 1997

Liebesbrief für Mary, 1993

Der blaue Spion, 1992

Das Paradies des Vergessens, 1990

Der Kongress der Paläolepidopterologen, 1989

Liebesnacht, 1982

Das enge Land, 1981

Titoli in traduzione

Il libro di mio padre / Urs Widmer. Trad. di Roberta Gado. - Rovereto : Keller editore, 2017. - 224 p.
(Vie)
Tit. orig.: Das Buch des Vaters

Il sifone blu / Urs Widmer. Trad. di Roberta Gado. - Rovereto : Keller editore, 2015. - 104 p.
(Passi)
Tit. orig.: Der blaue Siphon

L’uomo amato da mia madre / Urs Widmer. Trad. di Eugenio Lio. - Milano : Bompiani, 2002. - 122 p.
(Narratori stranieri Bompiani)
Tit. orig.: Der Geliebte der Mutter

litrix.de: letteratura tedesca online

Portale di presentazione della letteratura contemporanea tedesca