Highway to Hellas

Regia: Aron Lehmann
Germania 2015, 89 min.
Con: Christoph Maria Herbst, Adam Bousdoukos

Highway to Hellas © 2015 Pantaleon Films GmbH, Warner Bros. Entertainment GmbH, ARRI Media GmbH La storia si svolge sullo sfondo della crisi finanziaria greca sull’isola immaginaria di Paladiki. Per poter finanziare il progetto di turismo sostenibile “Galapagos in Greece”, gli abitanti dell’isola, insieme al loro sindaco Spyros, avevano indicato a suo tempo una centrale dell’elettricità e la spiaggia come garanzia per la banca tedesca.
 
Una volta giunto in Grecia, Geissner si rende conto che gli abitanti dell’isola lo ripagano di tanti pregiudizi quanti lui ne ha nei loro confronti. Il tedesco viene infatti accolto con diffidenza dai residenti che fanno di tutto per tener nascosto il loro imbroglio agli occhi del “colletto bianco”. Panos, il proprietario del supermercato, e i suoi amici spediscono Geissner da un posto all’altro, ma lui svolge il proprio incarico imperterrito e analizza l’isola con tanto di abito grigio, cravatta e borsa di lavoro, fino a che si ritroverà letteralmente sulla “Highway to Hell(as)”.
 
Dopo una serie di giri in motocicletta, bevute e buon cibo greco, Geissner sviluppa pian piano un’affinità con il posto e comincia a fare amicizia con il paese sonnacchioso e i suoi abitanti. E così, quelli che prima si fronteggiavano come galli da combattimento, giungono alla consapevolezza che in fondo non sono così diversi. A Geissner diventerà chiaro che le conclusioni che tirerà da quel viaggio decideranno del futuro dell’isola.