Visita guidata e performance musicale Finissage della mostra “Mappe Sonore”

Mostra Mappe Sonore e Alice Cortegiani Foto sin: © Alessandro Lanzetta, Foto ds (particolare): © Alice Cortegiani

Venerdì 8 marzo 2019 – dalle ore 19

Roma – KunstRaum Goethe

Goethe-Institut Rom
Via Savoia 13/15
00198 Roma

Ore 19:00 – visita guidata con il curatore

Ore 19:30 – performance musicale Rumore versus Suono di Alice Cortegiani. In collaborazione con il Centro Ricerche Musicali – CRM

L'8 marzo alle ore 19, in occasione del finissage della mostra “Mappe Sonore”, il curatore Valentino Catricalà terrà l’ultima visita guidata all’esposizione. Per la giornata delle donne, un viaggio nel mondo del suono tutto al femminile attraverso tre artiste di importanza internazionale, come la pioniera delle sound art Christina Kubisch, Micol Assaël e Aura Satz. Un’occasione unica per approfondire l’universo ancora poco conosciuto delle sound art.

A seguire, alle ore 19:30, si svolgerà la performance di Alice Cortegiani Rumore versus Suono, che proporrà autori che, si caratterizzano per un approccio originale alla composizione del suono, come Berio, Scelsi e Stockhausen. Questi infatti hanno avuto un ruolo essenziale nella ricerca e sperimentazione di nuove tecniche di generazione ed elaborazione del suono che ha fortemente influenzato il pensiero musicale.  

A partire dagli anni ’50 il “rumore” entra, a tutti gli effetti, nella tavolozza timbrica dei compositori come elemento semantico complesso, spesso associato all’elemento gestuale. Il “rumore” è una componente dinamica della vita sociale e ne contrassegna i cambiamenti nel tempo. L’utilizzo creativo del rumore in musica e, più in generale nell’arte, rappresenta quindi un elemento vitale e caratterizzante di ogni epoca. Il contrasto tra le opere presentate in concerto e l’ambiente sonoro proposto nella mostra “Mappe sonore” narra questa evoluzione.
 
Programma
Luciano Berio – Sequenza IX  per clarinetto (1980)
Giacinto Scelsi – Ixor (1956)
Karlheinz Stockhausen – Elegia 
Alessandra Ravera – La scatola del tempo (2016)
Jörg Widmann – Fantasie (2018)

Si ringrazia

Casale del Giglio © Casale del Giglio

Indietro