Accesso rapido:

Vai direttamente al contenuto (alt 1)Vai direttamente al secondo livello di navigazione (alt 3)Vai direttamente al primo livello di navigazione (alt 2)
Key visual de Blog, engage, act!Ilustration: Tobias Schrank © Goethe-Institut

Generazione clima
Blog, engage, act!

Dal 2018 i giovani di tutto il mondo scendono in piazza in favore della giustizia climatica. Cosa li spinge? Che idee hanno per il futuro? E come si stanno organizzando? Per Blog, engage, act!, otto blogger e attivist* provenienti da Belgio, Francia, Germania, Italia, Portogallo e Spagna tentano di rispondere a queste domande e di raccontare su Instagram e in brevi articoli la “febbre del clima” della loro generazione.

I/Le blogger si presentano

I stagione: Ci stiamo riuscendo?

Sono passati quasi sei anni dall’Accordo di Parigi e più di due da quando Greta Thunberg ha iniziato gli scioperi per il clima. A che punto siamo oggi? Che hanno fatto i governi? Sono giuste le strategie o servono cambiamenti molto più radicali? Dalla scienza all’idea di capitalismo verde, dal sistema giudiziario ad altre forme di lotta sociale, la prima stagione di Blog, engage, act! intende analizzare lo stato attuale della crisi climatica e i progressi dei movimenti per la giustizia climatica verso gli obiettivi prefissati.

Lo sciopero di Youth for Climate in Belgio Foto (dettaglio): © Youth for Climate

Belgio – online dal 22 aprile
Cosa è cambiato dal primo sciopero delle scuole belghe?

Il 10 gennaio 2019, più di 2 anni fa, oltre 3000 giovani si sono riuniti nelle strade di Bruxelles per il primo sciopero scolastico per il clima. Tutto il paese è rimasto stupito dalla quantità di giovani disposti a saltare la scuola per scendere in strada a scioperare per il clima.

 “Ende Gelände” è balzato agli onori della cronaca per aver bloccato delle miniere di lignite, una lotta che il movimento affronta con un approccio intersezionale.Foto (dettagliio): © Ende Gelände

Germania – online da 29 aprile
Il problema del capitalismo verde

Il capitalismo verde viene spesso presentato come soluzione facile e conveniente alla crisi climatica, che non ci costringe a modificare troppo il nostro stile di vita. Ma è davvero così? Si può veramente risolvere la crisi climatica restando in un sistema capitalista?

ZAD du CarnetFoto (dettaglio): © Victoria Berni

Francia – online dal 6 maggio
Cambiamenti climatici e lotte sociali

Possiamo vincere la lotta per il clima in Francia? Tre giovani attivisti condividono le loro opinioni sulle lotte sociali, politiche ed economiche.
 

Cosa possiamo fare per la responsabilità aziendale© Goethe-Institut Italien | Illustrazione: Caterina Laneri

Italia – online dal 13 maggio
Ipsos custodes: il problema della responsabilità aziendale

È una bella mattina d’estate sul litorale della Toscana. Giovani e meno giovani si sono messi in macchina all’alba, con l'aria ancora freddina della notte, per prendersi il posto migliore sulla spiaggia. Proprio dietro le loro spalle, una foresta di camini e ciminiere ingombra la vista del cielo.


Blog, Engage, Act! su Instagram

Top