Accesso rapido:

Vai direttamente al contenuto (alt 1)Vai direttamente al secondo livello di navigazione (alt 3)Vai direttamente al primo livello di navigazione (alt 2)

#ilmiolavoro
Per una camerawoman freelance la strada è piuttosto in salita

Aleksandra Medianikova è arrivata dalla Russia con una laurea in Fotografia, ma per poter realizzare il suo sogno professionale in Germania ha dovuto riprendere l’università. Ci racconta perché ne è sicuramente valsa la pena.

Di Ula Brunner

 

Aleksandra Medianikova…

... nata in Russia nel 1987, si è laureata all’Università Statale di Cinematografia e Televisione di San Pietroburgo. Nel 2014 si è trasferita in Germania per laurearsi in Fotografia all’Università del Cinema "Konrad Wolf" di Babelsberg. Nel 2019 ha conseguito il master e da allora lavora come camerawoman freelance per vari progetti.

I cineoperatori…

… sono responsabili delle telecamere e della fotografia nella produzione di film di ogni genere, dal lungometraggio al documentario, ma anche nelle trasmissioni televisive. In stretta collaborazione con registi, autori e società di produzione, sviluppano il progetto visivo di film e video. Per diventare cameraman o camerawoman si segue un corso di formazione professionale triennale, oppure, come nel caso di Aleksandra, si frequenta un corso universitario presso un’Accademia di cinema e tv. Durante la fase di formazione è importante acquisire quanta più esperienza pratica possibile.

Top