Giornate di studio Utopie in Dialogo

Utopie in dialogo Courtesy CISU, Rosalba Maletta

28/02, 02/04, 07/05/2019

Università degli Sudi di Milano

Via Festa del Perdono 7
Milano

Tendenze della Germanistica in lingua tedesca in dialogo con le utopie della contemporaneità

Il gruppo "Utopie in Dialogo", coordinato da Rosalba Maletta, Ricercatrice di Letteratura Tedesca e Responsabile Scientifico CISU (Centro Interdisciplinare Studi sulle Utopie) per l’Università degli Studi di Milano, incontra i giovani dell’università, delle scuole e della città di Milano per presentare alcuni modelli di ricerca universitaria dei Paesi di lingua tedesca nell’ambito della letteratura e del discorso culturologico della contemporaneità. Il gruppo, che da tempo si interroga sulle varie forme ed espressioni dell’utopia, si concentra con questa Iniziativa sul significato del fare ricerca in ambito umanistico.
Con il patrocinio del Goethe-Institut Mailand.

Programma dei tre incontri:

- Giovedì, 28 febbraio ore 11.30 - AULA 113, via Festa del Perdono 7
Il Professor Dottor Claus Zittel dell’Università di Stoccarda, nonché vicedirettore dello Stuttgart Research Center for Text Studies, ci parlerà di come un testo letterario divenga immagine per il lettore odierno, immerso in un universo digitalizzato, sviluppando quella particolare "Stimmung" legata alla "Poetik der Verschwommenheit" (immagine diffusa), indagata presso gli autori praghesi frequentati da Franz Kafka.

- Martedì, 2 aprile ore 11.30 - Sala Malliani, via Festa del Perdono, 3
Il Professor Dottor Matthias N. Lorenz - Institut für Germanistik, Università di Berna, Amburgo nonché Extraordinary Professor alla Stellenbosch University, Sudafrica - ci parlerà di Christian Kracht e di altri autori nel quadro delle sue ricerche sulla costruzione dell’identità culturale e dei tabù linguistici nelle letterature dei Paesi di lingua tedesca.

- Martedì, 7 maggio ore 11.30 - AULA 113 via Festa del Perdono 7
La Dott.ssa Andrea Erwig, del Leibniz-Zentrum für Literatur- und Kulturforschung (ZfL) di Berlino, ci parlerà della particolare condizione legata a "Poetiken des Wartens": situazioni di attesa, sospensione, interruzione in cui il nuovo prende forma e si deposita nel linguaggio e nella scrittura. Tra Freud, Rilke e Kafka la Dott.ssa Andrea Erwig ci illustrerà i risultati delle sue ricerche in un’epoca come la nostra, immersa nella simultaneità e nell’impazienza.

Ciascun relatore esporrà in lingua tedesca

Ai docenti viene rilasciata Certificazione di Frequenza

Indietro