Performance EUROPA A DOMICILIO/HOME VISIT EUROPE

Rimini Protokoll Hausbesuch © Rimini Protokoll Hausbesuch Europa/Pigi Psimenou

30/09/2017, ore 20.00
1/10/2017, ore 17.00
poi ogni mercoledì e giovedì dal 4 al 26/10/2017, ore 20.00

Case private

Milano

Rimini Protokoll di Haug/Kaegi/Wetzel
Germania/Svizzera

15 persone prendono parte a una performance da salotto, una sorta di role play guidato, che intreccia storie personali e meccanismi politici dell’Europa nel tentativo di rispondere alle domande: quanta Europa c’è in tutti noi? Cos’è davvero l’Europa? Un confine geografico, un’identità culturale, una coalizione di stati? Si dice spesso che l’Europa è un’idea troppo teorica perché gli individui ne possano parlare partendo dalla propria esperienza. Rimini Protokoll contrappone a quest’idea astratta di Europa l’individualità e l’intimità di un appartamento privato.

Ogni performance ha luogo in una casa privata diversa. L'indirizzo esatto viene comunicato via sms il giorno precedente lo spettacolo.
Così viaggia attraverso centinaia di appartamenti in tutta Europa costruendo una rete che più che partire da un centro si estende da porta a porta attraverso il continente.
Gli elementi e le immagini raccolti durante le visite saranno condivisi, in forma anonima, on line sul sito www.homevisiteurope.org, andando così a implementare un archivio europeo in costante sviluppo.

Nell’ambito di Focus Urban di ZONA K in collaborazione con il Goethe-Institut Mailand e STANZE.
 
Ideazione, testo, regia: Helgard Haug, Stefan Kaegi, Daniel Wetzel
Drammaturgia: Katja Hagedorn

Rimini Protokoll è oggi il collettivo artistico forse più premiato d’Europa e punto di riferimento fondamentale per tutto il teatro d’avanguardia. I suoi membri, Helgard Haug, Stefan Kaegi e Daniel Wetzel, si sono uniti nel 2000 per formare un collettivo di autori-registi. Dal 2002 tutti i loro lavori – opere teatrali, radiodrammi, film e installazioni – sono firmati Rimini-Protokoll. Fulcro della ricerca è lo sviluppo dei mezzi espressivi del teatro per provocare nuovi sguardi sulla realtà. Ogni opera attinge dalla vita reale e utilizza elementi e persone provenienti da situazioni concrete e luoghi specifici. Tra i molti premi e riconoscimenti segnaliamo che nell’aprile 2008 è stato consegnato loro il Premio Europeo per il Teatro di Salonicco nella categoria “Nuove Realtà” mentre nel 2011 l’intero lavoro dei Rimini-Protokoll è stato insignito del Leone d’Argento alla 41. Biennale di Teatro di Venezia.

Home Visit Europe è una produzione di Rimini Apparat. In coproduzione con Archa Theatre Prague (CZ). BIT Teatergarasjen/Bergen International Festival (NO). Frascati Teater Amsterdam (NL). HAU Hebbel am Ufer Berlin (D). Kaaitheater Brussels (BE). LIFT London (GB). Malta Festival Poznan (PL). Mungo Park (DK). Sort/Hvid (DK). Teater Nordkraft (DK). Théâtre de la Commune Aubervilliers (FR). Théâtre Garonne (FR). Teatro Maria Matos (PT). Una House on Fire commission / coproduzione con il supporto di Cultural Program of the European Union. Il progetto è sostenuto da Capital Culture Fund Berlin.
 

Indietro