Mostra Evidence of Contemporary Disquiet

Francesca Woodmann ©Alessandra Basile/George and Betty Woodman, New York

Giovedì 7 giugno 2018 – martedì 31 luglio 2018

Napoli

Chiesa di San Giuseppe delle Scalze
Salita Pontecorvo 65
80135 Napoli

Mostra di Arte Contemporanea a cura di Davide Di Maggio

Opere di Eija-Liisa Ahtila / Günter Brus / Enzo Cucchi / Berlinde De Bruyckere / Giorgio de Chirico / Angus Fairhurst / Nan Goldin / Sandra Hauser /Jörg Immendorff / Mark Manders / Giovanni Manfredini / Jonathan Meese / Gina Pane / Evan Penny / Andrea Salvino / Markus
Schinwald / Fabio Mauri / Dash Snow / Francesca Woodman

Il progetto Evidence of Contemporary Disquiet esplora, attraverso le opere di diciannove importantissimi artisti del 20° e del 21° secolo, le inquietudini che governano le nostre vite, il disagio come nuova "malattia" contemporanea, sottolineando il concetto, non il risultato e le opere in mostra appaiono come le uniche forme possibili in questo momento e per questa specifica situazione, nascendo dalla “lotta” di resistenza che gli artisti hanno messo in atto contro l'invisibile che li circonda.La componente emotiva ha un ruolo prevalente. Tutte le opere selezionate sono state scelte per riflettere la relazione tra gli artisti e la loro responsabilità nei confronti della società, seguendo l'idea che l'arte deve creare un'opposizione e il segno dell'artista è l'unica cosa che può produrre una nuova prospettiva.

Le opere, disseminate nei bellissimi spazi della Chiesa di San Giuseppe delle Scalze, hanno forme e significati assoluti, non sono simboliche ma nascono dalla necessità degli artisti di dare forma ad una nuova bellezza.

In collaborazione con la Galleria Davide Di Maggio e il Forum Austriaco di Cultura

Opening: 6 giugno 2018, ore 18:30
 
All'inaugurazione sarà presentato il catalogo edito in occasione della mostra.

In presenza tra altri gli artisti Sandra Hauser e Markus Schinwald.

Orari di apertura:

Lunedì - venerdì: ore 14:00 - 18:30
Sabato:                ore 10:00 - 14:30
Domenica chiuso
 

Indietro