Workshop
Il MUDEC e il suo pubblico

MUDEC Collezione permanente
©MUDEC

MUDEC

Il Mudec, Museo delle Culture del Comune di Milano, organizza un workshop dedicato ai temi della musealizzazione delle opere etnografiche di origine coloniale con la partecipazione attiva delle comunità italiane provenienti dai paesi africani di riferimento.
Il coinvolgimento delle comunità risulta essenziale per elaborare una narrazione del periodo storico coloniale il più possibile condivisa, in un'ottica di museo partecipato. 
 
Le opere saranno quindi punto di partenza per sviluppare la narrazione sulla “rappresentazione dell’Altro” e sulla costruzione di un immaginario coloniale (economico, politico e turistico) che ancora oggi permea diversi aspetti della cultura e della vita quotidiana di ognuno, delineando così contestualmente una nuova autorappresentazione degli italiani, che si sviluppa anche attraverso il confronto e il rispecchiamento nell’altro.
 
Il workshop si inserisce nel progetto di un nuovo allestimento della collezione permanente del Mudec, che si propone di collocare la storia milanese all'interno di una prospettiva storica globale, offrendo così al pubblico contemporaneo, composto in larga parte anche da cittadini italiani di origine straniera, desiderosi di ritrovare la propria esperienza storica nei musei, un percorso che possa fornire strumenti per affrontare temi come le migrazioni e il colonialismo, con consapevolezza di quello che è stato il passato storico, per costruire un futuro di dialogo.

Il video-racconto dell’incontro sarà presentato il 17 ottobre 2020 alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino, in occasione del festival Everything Passes Except The Past organizzato dal  Goethe-Institut.
 

Dettagli

MUDEC

Via Tortona 56
Milano

Lingua: Italiano
Prezzo: Manifestazione riservata

Tel. +39 027769171
progr-mailand@goethe.de