Intervista con Klaus-Dieter Lehmann e Carola Lentz
“Dobbiamo affrontare la nostra responsabilità sociale”

Intervista con Klaus-Dieter Lehmann e Carola Lentz per “Goethe aktuell”
Intervista con Klaus-Dieter Lehmann e Carola Lentz per “Goethe aktuell”. | Foto (dettaglio): © Goethe-Institut e.V./Marcus Sporkmann

In occasione della cerimonia del passaggio di consegne, “Goethe aktuell” ha incontrato il presidente uscente del Goethe-Institut Klaus-Dieter Lehmann e la nuova presidente Carola Lentz.

Di Alexander Behrmann

Riflettendo sui dodici anni di presidenza del Goethe-Institut, assunta il 1° aprile 2008, Klaus-Dieter Lehmann sottolinea che la politica culturale all’estero deve fondarsi sulla parità delle culture e sulla capacità di apprendere e che il Goethe-Institut considera cultura e istruzione un “pacemaker della società civile” ai fini del rafforzamento della democrazia e dei diritti umani.

Intervista a Klaus-Dieter Lehmann e Carola Lentz | Goethe-Institut e.V.

Ripensare il rapporto tra attività in Germania e attività all’Estero nella politica culturale

Carola Lentz, già titolare di cattedra di Etnologia e tuttora professoressa ricercatrice senior presso l’Università Johannes Gutenberg di Magonza, sarà la nuova presidente del Goethe-Institut a partire dal 19 novembre 2020. Interrogata sui punti chiavi della sua futura mansione, si dichiara a favore di un ripensamento del rapporto tra interno ed esterno nella politica culturale, settore nel quale il Goethe-Institut potrebbe attivarsi in forma ancor più sistematica, soprattutto in tempi di irrigidimento dei confini nazionali e di aumento dell’intolleranza culturale, del razzismo e del radicalismo di destra.

Top